Crea sito

PIZZA Piena di Pasqua da ANTIPASTO Ricetta con Ricotta

PIZZA Piena di Pasqua da ANTIPASTO Ricetta con Ricotta e Salame perfetta per la colazione di Pasqua ma anche ideale da portare in tavola prima del pranzo per tutti gli ospiti.

Facile e semplice questa e’ la tipica torta salata delle feste, da farcire con ricotta e salame e se avanza perfetta da portare a Pasquetta nelle scampagnate fuori porta.
La pasta che l’ avvolge è semplicemente una ricetta fatta in casa con pochi e semplici ingredienti ovvero acqua, farina, sale, strutto ed uova. Gustosa e sfiziosa questa Pizza Piena di Pasqua se volete potrete renderla vegetariana semplicemente mettendo nel ripieno solo ricotta e spinaci.
Facciamone una scorta, vedrete che la gusterete anche il giorno dopo e non solo come antipasto per Pasqua!

PIZZA Piena di Pasqua da ANTIPASTO Ricetta con Ricotta
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti

  • 400 gFarina 0
  • 30 gStrutto
  • 200 mlAcqua
  • 1uovo
  • 7 gSale
  • 1tuorlo per spennellare

Per il Ripieno

  • 500 gRicotta vaccina
  • 2uova
  • 5 gSale
  • 100 gSalame
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 80 gAsiago
  • q.b.Pepe

Come fare la Pizza piena di Pasqua

  1. Per la pizza piena di Pasqua come prima cosa prendiamo la farina e mettiamola nella ciotola dell’ impastatrice setacciandola bene. Possiamo fare l’ impasto sulla spianatoia ma dovremo impastare qualche minuto in piu’.

  2. Uniamo lo strutto, il lievito e l’acqua poca per volta cominciando ad impastare tutto.

  3. Uniamo anche il sale e le uova lasciando lavorare l’ impasto per 10 minuti. Una volta pronto avvolgerlo in un foglio di pellicola da cucina e lasciarlo riposare per 30 minuti in frigo.

  4. Prendere la ricotta, metterla in una ciotola insieme al parmigiano, alle uova, al sale e montare tutto fino ad ottenere un composto cremoso.

  5. Unire il salame e l’asiago tagliati a piccoli pezzi e mescolare con una spatola. Dopo aver realizzato la farcia metterla da parte in frigo fino all’ utilizzo.

  6. Prendiamo la pasta e stendiamola sulla spianatoia fino all’ altezza di 2 – 3 millimetri. Foderare uno stampo da 22 – 24 cm di diametro imburrata, bucherellare il fondo e unire all’ interno la farcitura.

  7. Stenderla bene per tutta la superficie e con il resto della pasta coprire bene la parte superiore della pizza piena. Rifilare bene i bordi, bucherellare la superficie e spennellarla con un tuorlo.

  8. Infornare a 180° per 40 minuti poi appena sara’ ben dorata, sfornarla e lasciarla raffreddare completamente. Servirla e gustarla.

Consigli per la Pizza Piena di Pasqua

Questo e’ un antipasto oppure un piatto unico ottimo anche il giorno dopo quindi se avanza potrete scaldarla al forno oppure al microonde e gustarla. Si conserva in frigo per massimo 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.