Patate in padella al rosmarino croccanti con il metodo dell’acqua

Patate in padella al rosmarino Tutti amano le patate in padella croccanti pero’ a volte non e’ che riescano proprio bene. Sono quelle ricette cosi’ semplici che si fa in un attimo a sbagliarle. Questa ricetta delle patate in padella al rosmarino vi insegnera’ a farle in modo perfetto ossia croccanti e che non si sfaldano

Non perdetevi i miei consigli per delle patate cotte in padella praticamente perfette. Questa è una ricetta molto semplice e che vi darà delle patate dorate da entrambe i lati e con piccoli e semplici accorgimenti da seguire. Le patate giuste per questa ricetta sono le patate gialle oppure le patate rosse che hanno una polpa non troppo farinosa e quindi non si sfalderanno troppo. Tra le ricette con le patate potete provare le Patate al Forno QUI la ricetta se volete un’ alternativa più leggera, oppure scegliete tra queste 100 Ricette con le patate QUI le ricette per avere una scelta molto ampia.
Facciamo la ricetta delle patate in padella croccantissime e morbide e vedrete che non lascerete più questo metodo!
Patate in padella al rosmarino croccanti con il metodo dell'acqua
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le patate in padella

  • 800 gPatate
  • q.b.Rosmarino
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Come fare le Patate in Padella al Rosmarino

  1. QUALI PATATE SCEGLIERE Le patate da scegliere per questa ricetta ossia per la frittura in padella sono quelle a pasta gialla molto piu’ compatte e poco farinose quindi tenderanno a rimanere belle croccanti in cottura e a non assorbire olio.

  2. PREPARAZIONE delle PATATE con il METODO dell’ acqua Se vogliamo veramente delle patate croccanti in padella dobbiamo sbucciarle per bene, tagliarle a spicchi o a fette e lasciarle a bagno in acqua fredda per almeno 15 minuti. In questo modo perderanno tutto l’amido che hanno e saranno pronte per la preparazione.

  3. COTTURA Prendiamo le patate che abbiamo lasciato a riposare in acqua ed asciughiamole bene con un canovaccio pulito. Prendiamo una padella ampia e aggiungiamo abbondante olio di oliva evo ( potete optare anche per quello di semi di arachidi se volete, ho scelto quello di oliva per rendere le patate piu’ rustiche e saporite ) appena si sara’ riscaldato unire le patate ben asciutte, uno spicchio d’aglio ed un po’ di rosmarino. Lasciate rosolare le patate da tutti i lati girandole spesso in modo che avranno una doratura ed un colorito perfetti. Man mano che cuociono, togliete le piu’ cotte dalla padella e lasciatele asciugare su carta da cucina apposita. Servitele ben calde e solo all’ultimo aggiungete il sale in modo tale che rimarranno croccantissime fino alla fine.

  4. Le patate arrostite cosi’ sono sempre gradite da tutti, in alternativa potete farle al forno come le patate piu’ gusto qui oppure in padella con la tecnica del microonde qui velocissime!

  5. COTTURA in FORNO: Se desiderate realizzare le patate al forno croccanti con rosmarino allora dopo aver seguito tutti i miei consigli infornatele unendo giusto un filo d’ olio, a 180° per 30 minuti in modalità ventilata girandole ogni tanto e poi in modalita’ grill per altri 5 – 10 minuti per avere una doratura perfetta. In questo modo saranno anche più leggere.

Rossella Consiglia

Lo spicchio d’aglio fritto insieme alle patate gli dona un sapore aromatico ed incredibile, potete toglierlo alla fine e metterlo da parte. Quando utilizzate l’aglio ricordatevi di togliere sempre la parte verde all’interno che e’ quella che lo rende indigesto. Potete anche ometterlo oppure per dare piu’ completezza alle patate in padella al rosmarino aggiungere della cipolla tagliata.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Patate in padella al rosmarino croccanti con il metodo dell’acqua”

  1. Son venute pessime: fuori sfatte e dentro ancora crude. Le patate che ho usato sono quelle a pasta gialla compatta con la buccia con una sfumatura rossastra: super sperimentate, da anni e buonissime. Solo che non le avevo mai sperimentate in padella col rosmarino. A mio modesto avviso è la ricetta che non funziona. Mio marito, assai più esperto di me in cucina, aveva detto subito che i tempi (15 minuti di cottura) non gli parevano giusti. Purtroppo la pratica ha dimostrato che aveva ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.