Crea sito

Insalata di Salmone e Avocado Ricetta fresca da Antipasto

Ricetta fresca da Antipasto perfetta da abbinare a qualsiasi menù .
La Salsa di Soia la utilizzo spesso nelle mie ricette per sostituire il sale oppure per arricchire il sapore degli ingredienti che utilizzo. La Salsa di Soia a fermentazione naturale Kikkoman è per me garanzia di qualità quindi per i miei piatti la scelgo ogni volta. La classica bottiglietta con il tappo rosso è ormai un simbolo riconoscibile della Salsa di Soia Kikkoman , comoda e pratica con il suo beccuccio allungato che permette di condire perfettamente i nostri piatti, anche all’ ultimo.
Questo condimento dona ad ogni ricetta sia di carne che di pesce un sapore in più grazie al suo delicato aroma e alla varietà di componenti umami che contiene. Oggi ho preparato l’ Insalata di salmone ed Avocato con Salsa di Soia Classica Kikkoman ideale da servire sia nelle occasioni di aperitivi tra amici oppure come antipasto per un fresco menù festivo.

insalata di avocado
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’ insalata di Salmone e Avocado

  • 30 mlsalsa di soia Kikkoman
  • 400 gsalmone affumicato
  • 150 gavocado
  • 50 grucola
  • Mezzolimone
  • q.b.pepe

Preparazione dell’ Insalata di Salmone e Avocado

  1. 1. Come prima cosa prendiamo il salmone e stendiamo ogni fetta su un piatto da portata.

  2. 2. Facciamo attenzione a non sovrapporre le fette di salmone.

  3. 3. Prendiamo l’ avocado, puliamolo, sbucciamolo con un coltellino e togliamo il nocciolo interno.

  4. 4. Per questa ricetta occorre un avocado non troppo maturo ma bello sodo. Tagliamolo in fettine non troppo fine ed adagiamole sopra il salmone.

  5. 5. Prendiamo le foglioline di rucola ( meglio se una rucola gentile dalle foglioline tenere e piccole) ed adagiamola sopra il salmone.

  6. 6. Aggiungiamo sopra qualche goccia di limone, un po’ di Salsa di Soia Kikkoman Classica , del pepe e lasciamo l’ insalata riposare in frigo per 30 minuti prima di servirla.

  7. 7. Una volta pronta serviamola e gustiamola.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : Il mio consiglio per questa insalata è di tenerla fino all’ ultimo in frigo, in modo tale da averla perfetta e fresca al momento del servizio.

VARIANTI: come variante possiamo sostituire l’ avocado con dei fichi freschi

CONSERVAZIONE : questa insalata fresca si conserva in frigo in un contenitore ermetico e si mantiene perfetta fino a 2 giorni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.