Focaccia classica

Focaccia classica soffice.
Liscia o farcita: chi non ama la focaccia?
Con questa ricetta otterrete un risultato perfetto: soffice,gustosa e con un’alveolatura perfetta,come quella che acquistate dal fornaio.
Il segreto? Si impasta direttamente nella ciotola,contiene poco lievito,ha una lunga maturazione ed un impasto ad altissima idratazione: vedrete che meraviglia!
Godetevi il suo profumo e gustate la focaccia classica tiepida,al naturale o farcita con quello che preferite per un pranzo veloce,un gustoso spuntino o un picnic.

Mettiamoci al lavoro!

Focaccia classica
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la focaccia classica

g 500 Farina 0
g 7 Lievito di birra fresco oppure 2 di lievito disidratato
ml 430 Acqua tiepida
g 12 Sale fino
q.b. Olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Teglia

Preparazione della focaccia classica

Sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida.

In una ciotola capiente o in planetaria munita di gancio,mettiamo la farina e l’acqua con il lievito e mescoliamo.

Aggiungiamo il sale,continuando a mescolare fino a quando otterremo una consistenza molto morbida ed omogenea.

Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio del suo volume.

Rovesciamo l’impasto su un piano infarinato e lo appiattiamo leggermente con le dita: cerchiamo di ottenere un rettangolo.

Ripieghiamo i lati lunghi verso il centro per incorporare aria e li sigilliamo premendo bene.

Questa operazione detta “piegatura” farà sì che la pasta prenda forza e che si formi un’alveolatura ricca di bolle.

Ripetiamo questa operazione fino ad ottenere un quadrato e diamo poi la forma di un panetto circolare.

Rimettiamo a lievitare finché l’impasto raddoppia di volume.

Ungiamo con abbondante olio una teglia e rovesciamo l’impasto.

Picchiettando delicatamente con la punta delle dita lo stendiamo,partendo dal centro verso i bordi.

Mettiamo la teglia nel forno spento con un pentolino di acqua calda per circa mezz’ora.

Tiriamo fuori la teglia e accendiamo il forno a 220 gradi.

Picchiettiamo nuovamente la superficie con la punta delle dita per creare tanti piccoli solchi poi cospargiamo con abbondante olio e un pizzico di sale.

Inforniamo per 20/25 minuti.

Gustiamo la nostra focaccia così,ancora tiepida o a temperatura ambiente.

Focaccia classica

O farcita con quello che ci piace di più.

Focaccia classica

Focaccia classica: conservazione e consigli utili

Conservate la focaccia classica avvolta in carta di alluminio per mantenerla soffice per alcuni giorni.

Questa base si presta alla perfezione per essere tagliata a quadrotti e farcita a piacere per un buffet o un aperitivo.

Provate anche la morbidissima pizza alta e soffice e la stuzzicante focaccia al formaggio.

Per altre idee gustose visitate la sezione lievitati.

Seguitemi sulla pagina Facebook Pocaspesatantaresa,su Instagram Pocaspesatantaresafoodblog e sul canale Telegram

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati ? L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.