Crea sito

Ciambella alle nocciole senza burro,farina e lievito

La ciambella alle nocciole è un dolce legato alla mia infanzia: in giardino avevamo un albero che ogni anno produceva chili e chili di nocciole con cui la mia mamma mi faceva questa squisita torta,che io divoravo avidamente.
Quattro semplici ingredienti,niente burro e niente lievito,e una preparazione velocissima per un dolce umido,goloso e soffice ideale a colazione o a merenda.
Provatela e non vi pentirete perché una fetta tira l’altra!

  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • g200 Nocciole tostate
  • g200 Zucchero semolato
  • 4Uova
  • 1Pizzico di sale

Preparazione della ciambella alle nocciole

  1. In un mixer tritiamo finemente le nocciole.

  2. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo a neve ferma questi ultimi con un pizzico di sale.

  3. In una ciotola sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

  4. Aggiungiamo.le nocciole e mescoliamo molto bene.

  5. Aggiungiamo gradualmente anche gli albumi due cucchiai alla volta,mescolando dal basso verso l’alto.

  6. Versiamo il composto in uno stampo imburrato e infarinato e cuociamo a 180 gradi per 30/35 minuti.

  7. Lasciamo intiepidire e spolveriamo di zucchero a velo la superficie.

Suggerimenti

Se avete le nocciole fresche,sgusciatele e mettetele a tostare per qualche minuto in una padella antiaderente a fiamma moderata,avendo cura di girarle continuamente.

In alternativa potete usare la farina di nocciole.

Essendo una torta senza lievito,per gonfiarsi in cottura è indispensabile che gli albumi siano montati a neve fermissima ed amalgamati con delicatezza al composto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pocaspesatantaresa

Moglie e mamma a tempo pieno con la passione per la cucina,in particolar modo dolci e lievitati 😊 L'idea del blog nasce dall'esigenza di realizzare ricette semplici e gustose con un'occhio al portafoglio,adatte a tutta la famiglia. Insieme a me ci sono due piccoli "aiutanti",i miei bimbi: insieme ci divertiamo a mettere le mani in pasta,a decorare torte e biscotti e,ovviamente,ad assaggiare il risultato delle nostre fatiche culinarie!