Trippa al pomodoro

Regione che vai trippa che trovi. Dal Veneto alla Puglia la trippa al pomodoro non può mancare. A pezzetti oppure arrotolata è un piatto povero ma tanto gustoso. L’importante è cuocere bene la trippa, perchè deve risultare molto morbida al palato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

1 kg trippa di vitello oppure agnello
1 kg pomodori (freschi oppure passata e pezzettoni)
1 gambo sedano
2 fogli alloro
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
pepe bianco in grani
sale
Mezza cipolla bianca

Strumenti

1 Casseruola

Preparazione

Tagliare la trippa in striscioline di un centimetro circa di spessore.

In una casseruola mettere olio evo e cipolla tagliata a fettine e far soffriggere per qualche secondo.
Aggiungere la trippa e far insaporire. Poi unire la polpa di pomodoro, i grani di pepe, il sedano ed il sale.

Mettere un coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento, rigirando di tanto in tanto ed aggiungendo poca acqua in modo che la trippa cuocia nel suo sughetto.

/ 5
Grazie per aver votato!