Crea sito

ZUCCHINE AL FUNGHETTO

Ricetta di Piero Benigni – Tipiche della cucina toscana, le zucchine al funghetto sono ottime come contorno o per preparare primi piatti con pasta o riso. Ci si possono inoltre farcire torte salate e focacce.
Le foto mostrano la preparazione per 2 persone, con ingredienti tutti dimezzati.

Zucchine al funghetto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Zucchine al funghetto

Ingredienti

  • 600 gzucchine
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 ramettonipetella
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiolio di oliva

Vi serviranno

  • Fornello
  • Padella
  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno

Ricetta di Piero Benigni

Questo è un contorno che accompagna molto bene i piatti di carne e di pesce. Le zucchine al funghetto sono adatte anche a preparare primi con pasta o riso e per farcire focacce e torte salate. Il nome deriva dalla modalità di preparazione, del tutto simile a quella con cui in Toscana si fanno i funghi trifolati, col prezzemolo e la nipetella.

Per 4 persone prendete 6 etti di zucchine del tipo chiaro, mondatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine o a tocchetti. Cercate di fare i pezzi delle stesse dimensioni, per avere una cottura uniforme. Tritate insieme prezzemolo e nipetella e metteteli a rosolare in padella con 2 cucchiai di olio EVO.

Aggiungete subito anche l’aglio semplicemente sbucciato e, se vi piace, un po’ di peperoncino. Appena l’aglio accenna a prendere colore, aggiungete le zucchine e alzate la fiamma, perché dovranno cuocere scoperte e sfrigolando leggermente, così l’acqua di vegetazione evaporerà subito, ed esse non si lesseranno diventando pappose.

Prima della fine cottura mettete a punto di sale e, se credete, togliete l’aglio. La cottura sarà a tegame scoperto e da 15 a 20 minuti, a seconda della grandezza e durezza delle zucchine. Alla fine dovranno essere ancora ben sensibili sotto il dente e masticabili. Non cuocetele troppo!

Come già detto, sono ottime per condire la pasta: le abbiamo usate con tagliatelline all’uovo scolate e buttate direttamente in padella, dove le zucchine, volutamente lasciate un po’ indietro di cottura, aspettavano. Saltate per due minuti e cosparse di parmigiano, ci hanno regalato un primo eccezionale, bello da vedersi e buonissimo
  1. Zucchine al funghetto

    Sopra gli ingredienti: zucchine, prezzemolo e rametto di nipetella

  2. Sopra: l’inizio cottura

  3. Zucchine al funghetto

    Sopra: le zucchine a fine trifolatura

  4. Sopra: tagliatelle condite con le zucchine al funghetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.