Crea sito

Torta gattino super cioccolatosa

Ed ecco qui seconda torta di compleanno di quest’anno, preparata per Mara. Ormai il compleanno è passato da tre settimane, ma siccome la ricetta è piuttosto lunga da scrivere… mi ci è voluto un po’ per trovare il tempo di scriverla tutta di un fiato.
Dai, direi che è stata anche modesta come scelta quest’anno “Mami, voglio una torta gattino!”. E se nella frazione di secondo tra “voglio una torta” e “gattino” mi è passato di tutto per la mente e già mi venivano i sudori freddi, quando ha detto “gattino” ho tirato un sospiro di sollievo, poteva andare peggio, ahahah.
Scherzi a parte, direi che è venuta carinissima e soprattutto golosa, carica di cioccolato come piace a lei, la mia golosona.

Torta gattino super cioccolatosa
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12 fette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di Spagna al cacao

  • 5Uova (a temperatura ambiente)
  • 200 gZucchero
  • 210 gFarina 00
  • 40 gCacao amaro in polvere
  • 2 cucchiainiLievito in polvere per dolci

Per le meringhe

  • 35 gAlbume
  • 40 gZucchero
  • 1 cucchiainoSucco di limone
  • q.b.Crema spalmabile alle nocciole

Per la ganache al cioccolato fondente

  • 200 gCioccolato fondente
  • 175 mlPanna fresca liquida

Per la bagna

  • 200 mlLatte
  • 2 cucchiainiCacao amaro in polvere
  • 1 cucchiainoZucchero

Per il ripieno

  • q.b.Crema spalmabile (ca. 400 g)

Per il frosting al cioccolato

  • 100 gFormaggio spalmabile
  • 2 cucchiaiCrema spalmabile alle nocciole
  • 3 cucchiaiLatte

Preparazione

  1. Per preparare la torta gattino, iniziate dal Pan di Spagna o dalle meringhe. Potete preparare entrambe tranquillamente il giorno prima.

Per il pan di Spagna

  1. Per preparare il pan di Spagna, preriscaldate il forno a 160 gradi (statico) e foderate il fondo di una tortiera (22-24 cm di diametro) con carta da forno.

    Montate le uova insieme allo zucchero fino a quando saranno chiare e spumosissime.

    Mescolate farina, cacao amaro e lievito e setacciate il tutto sul composto di uova. Incorporate delicatamente con una spatola e movimenti dall’alto verso il basso.

  2. Versate l’impasto nella tortiera ed infornate a 160 gradi per ca. 45 minuti. Fate la prova dello stecchino.

    Togliete dalla tortiera e lasciate raffreddare su una gratella.

    Farcite il pan di Spagna solo quando sarà completamente raffreddato!

Per le meringhe

  1. Per preparare le meringhe preriscaldate il forno a 120 gradi.

    Montate l’albume a neve ferma insieme allo zucchero, quando sarà bianco e spumoso unite il cucchiaino di succo di limone e montate per un altro minuto circa. Il composto dovrà essere montato benissimo, per intenderci, se capovolgete la ciotola, la meringa rimarrà al suo interno se preparata a dovere.

  2. Mettete quindi metà del composto di meringa in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e realizzate tanti ciuffi su una teglia foderata con carta da forno.

    Alla meringa tenuta da parte, aggiungete 1 cucchiaio di crema spalmabile alle nocciole ed incorporate con una spatola in 3-4 movimenti, in modo che ci siano ancora scie visibili di crema spalmabile.

    Trasferite anche questa parte di meringa nella sacca da pasticcere e realizzate altri ciuffetti sulla carta da forno.

    Infornate a 120 gradi per ca. 40 minuti. Togliete dal forno e lasciate raffreddare sulla teglia.

Per la bagna

  1. Scaldate il latte insieme allo zucchero e al cacao amaro e mescolate fino a quando si saranno sciolti. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

Per la ganache al cioccolato fondente

  1. Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato fondente.
    Tritate il cioccolato fondente e mettetelo in una ciotola. Scaldate la panna liquida fino a quando accenna a bollire e versatela sul cioccolato. Mescolate fino a quando quest’ultimo si sarà sciolto ed avrete ottenuto un composto omogeneo. Mettete da parte.

Per il frosting al cioccolato

  1. In una ciotola lavorate il formaggio spalmabile con la crema spalmabile alle nocciole ed il latte fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Mettete da parte, in frigo, se non la usate subito.

Ultimazione

  1. Decorate quindi la vostra torta distribuendo le meringhe sulla sua superficie, intervallate da ciuffetti di frosting al cioccolato.

    Tagliate a metà in modo obliquo il marshmallow, spalmate la parte del taglio con il frosting al cioccolato e poi posizionate i due marshmallow per formare le orecchie del gattino.

    Infine fate sciogliere il cioccolato bianco e con l’aiuto di uno stuzzicadenti disegnateci occhi, naso, bocca e baffi del gattino.

    Terminate aggiungendo qualche perlina di zucchero.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

Conservate la vostra torta gattino in frigo, togliendola comunque 20 minuti prima di servirla. Se preparate la torta il giorno prima, consiglio di mettere comunque le meringhe poco prima di servirla, in quanto tendono a prendere umidità, perdendo la loro parte croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.