Crea sito

Tartufi al cioccolato bianco e liquore

Eccolo, è arrivato. Il primo giorno di scuola di Linda. Oggi, con la cartella in spalla, più grande di lei, ci siamo incamminati verso la scuola e ha varcato il cancello con emozione, entusiasmo, sicurezza e tantissima curiosità. Ha trovato alcuni dei suoi amichetti d’asilo, che sono in classe con lei, quindi, seppur ci sono e ci saranno tante novità, é tranquilla. Ed io sono pure riuscita a trattenermi eh, o quasi dai, una lacrimuccia mi è scesa. E’ pur sempre un grande passo, una nuova avventura da vivere. Insieme.

E per niente al mondo mi sarei persa questo momento. Ho cercato di ricordarmi del mio primo giorno di scuola. Ma non lo ricordo proprio (e non sono così vecchia ancora eh ;)). Spero che lei un giorno si ricorderà di questo giorno così speciale. Per lei, ma anche per noi.

Se vi chiedete cosa centra con i tartufi al cioccolato bianco e liquore… bé, in effetti, niente. Ma oggi è un giorno speciale, che forse emoziona le mamme ancora più dei bambini, e niente, mi andava di raccontarvelo.

Tartufi al cioccolato bianco e liquore
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: ca. 20 tartufi

Ingredienti

  • 150 g Cioccolato bianco
  • 100 g Burro
  • 2 cucchiai Latte condensato zuccherato
  • 80 ml Liquore allo zabaione
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Per preparare i tartufi al cioccolato bianco e liquore, tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in un pentolino.

    Tagliate a pezzetti anche il cioccolato bianco ed aggiungetelo al burro.

    Accendete il fuoco e fate sciogliere il tutto a fiamma bassa, mescolando ogni tanto.

    Quindi unite 2 cucchiaio di latte condensato zuccherato, mescolate bene e togliete dal fuoco.

    Unite il liquore allo zabaione, mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e lasciate intiepidire. Riponete quindi in frigo per ca. 1 ora.

    Mettete quindi 2 cucchiai di cacao in un piatto fondo o una ciotolina.

    Riprendete il composto dal frigo e formate tante piccole palline, di ca. 2 – 2,5 cm di diametro. Fatele rotolare nel cacao per farlo aderire su tutta la superficie e riponetele su un piattino.

    Rimettete i tartufi al cioccolato bianco in frigo per ca. mezz’ora prima di servire.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  2. Tartufi al cioccolato bianco e liquore

Consigli

Potete lasciare riposare il composto anche per più ore in frigo e prepararlo quindi in anticipo. In questo caso vi suggerisco di toglierlo dal frigo una decina di minuti prima di formare i tartufini.

Potete sostituire il cacao amaro anche con delle codette o scaglie di cioccolato se preferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.