Crea sito

Linguine al basilico – preparate al torchio

Cari lettori, oggi vi propongo le linguine al basilico, fatte al torchio. Non c’è cosa più bella di preparare la pasta fatta in casa. E chissà perché, credo di aver trasmesso la stessa passione anche alle mie bimbe. L’altro giorno Linda, la grande, mi ha chiesto se potevano guardare la tv. Quando ho risposto: “Ma no dai, facciamo un’altra cosa!”, lei ha ribadito: “Ok, allora facciamo i bigoli?!”. Potevo mica dirle di no. E così, un giorno i bigoli, un altro i maccheroni… e questa volta è toccata alle linguine. Poi, visto che il mio orto al momento è molto generoso, ho approfittato e raccolto il basilico fresco, fresco, per metterlo nell’impasto. Non vi dico il profumo… Bè, tempo di fare le linguine e di cuocerle, non era rimasta nemmeno più una briciola! Ecco come le abbiamo preparate:

Linguine al basilico - al torchio
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 150 g Farina tipo 1
  • 150 g Farina di farro
  • 100 g Semola rimacinata
  • 40 g Basilico
  • 3 Uova grandi
  • 1 cucchiaino Sale
  • 4 cucchiai Olio di oliva

Preparazione

  1. Per preparare le linguine al basilico, mettete le farine e la semola rivaccinata nella ciotola della planetaria.

    Lavate il basilico, asciugatelo con della carta da cucina e mettetelo in un contenitore con le sponde alte. Aggiungete il sale e le uova e frullate con il minipimer fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il tutto nella ciotola della planetaria insieme alla farina, unite anche l’olio di oliva ed azionate la planetaria. Lavorate con la frusta K fino ad ottenere un composto bricioloso.

    Quindi montate il torchio con la trafila per le linguine ed il suo apposito piatto. Cospargete quest’ultimo con della farina e metteteci qualche cucchiaio di impasto. Azionate la planetaria alla velocità 2 o 3. Fate cadere gradualmente l’impasto nel torchio, e poi tagliate le linguine alla lunghezza desiderata quando usciranno dalla trafila.
    Adagiatele su una teglia foderata con carta da cucina e spolveratele con della farina.

    Cuocete le linguine al basilico in abbondante acqua salata per circa 5/6 minuti.

    Sono ottime con un semplice sugo al pomodoro, o anche con il ragù. Per un sapore ancora più intenso, conditele con del pesto al basilico.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.