Crea sito

Gamberi al curry e latte di cocco

Che io sia amante dei contrasti dolce e salato ormai lo sapete, e anche che, qualche volta nel corso dell’anno io mi trasferisco in qualche isola esotica… almeno culinariamente, chissà se un giorno ci andrò davvero… Intanto oggi vi lascio la ricetta dei gamberi al curry e latte di cocco.

Succulenti e speziati gamberi, che serviti con del riso basmati costituiscono un gustoso e nutriente piatto unico e sono anche semplici da preparare! Salvatevi la ricetta e provateli!!

Gamberi al curry e latte di cocco
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

Per i gamberi al curry

  • 400 g Gamberi
  • 1/2 Limone (succo)
  • 3 spicchi Aglio
  • 1 cucchiaio Olio di cocco
  • 2 cucchiaini Curry
  • 400 ml Latte di cocco
  • 1 Mango
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Prezzemolo per guarnire

Per il riso basmati

  • 250 g Riso basmati
  • q.b. Sale

Preparazione

Per i gamberi al curry

  1. Per preparare i gamberi al curry e latte di cocco, sgusciate i gamberi, rimuovete l’intestino, sciacquateli sotto l’acqua e tamponateli con della carta da cucina.

  2. Metteteli in una ciotola con il succo di limone. Mescolate e mettete da parte a marinare.

  3. Sgusciate gli spicchi di aglio, tagliate a fettine di ca. 1-2 mm e mettete in una padella insieme all’olio di cocco ed al curry.

    Accendete il fuoco e lasciate soffriggere per un paio di minuti.

  4. Aggiungete quindi il latte di cocco, salate, mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e continuate la cottura a fuoco dolce, con coperchio, per ca. 12-15 minuti.

    Mescolate ogni tanto ed eventualmente aggiungete un goccio di acqua se si dovesse asciugare troppo.

  5. Nel frattempo lavate il mango, tagliatelo a metà e ricavatene la polpa a dadini di ca. 1,5×1,5 cm. Mettete da parte.

  6. Cucinate anche il riso nel frattempo (indicazioni più sotto).

  7. Trascorsi i 12-15 minuti di cottura del latte di cocco al curry, inserite i gamberi ed il mango a dadini e lasciate cuocere, sempre a fuoco dolce, per ca. 4 minuti, con coperchio. Verificate la cottura ed eventualmente allungatela di un minuto se i gamberi non dovessero ancora essere cotti. Attenzione solo a non cuocerli troppo, altrimenti risulteranno gommosi.

    Il mio mango era particolarmente maturo, quindi l’ho aggiunto solo l’ultimo minuto di cottura, affinché non si sfaldasse.

  8. Mescolate, eventualmente aggiustate di sale e pepe e servite i vostri gamberi al curry insieme al riso basmati e del prezzemolo tritato.

Per il riso basmati

  1. Risciacquate il riso sotto l’acqua fredda e mettete in ammollo per ca. mezz’ora. Se non avete il tempo di lasciarlo in ammollo, potete anche omettere questo passaggio.

  2. Cuocetelo quindi in acqua salata come indicato sulla vostra confezione, scolate e servite insieme ai gamberi al curry.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

Se non amate il riso basmati, potete servire questi gamberi anche con del cous cous al naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.