Crea sito

Ensaimada de Mallorca – un dolce tipico di Maiorca

L’Ensaimada de Mallorca è un dolce tipico dell’isola di Maiorca, preparato con un impasto lievitato ripieno di strutto davvero eccezionale. Una caratteristica inconfondibile dell’Ensaïmada è la sua forma a spirale. Al suo interno l’impasto è formato da vari strati, dovuti alla sfogliatura con lo strutto, per creare un effetto simile alla pasta sfoglia.
La lievitazione è abbastanza lunga, per un totale di circa 14 ore, infatti io solitamente la preparo la sera prima e poi inforno al mattino seguente. Il risultato comunque è eccezionale, un gusto particolare dovuto allo strutto ed una morbidezza unica. E, quando si inizia a mangiare… difficilmente si riesce a smettere!

Ensaimada de Mallorca - un dolce tipico di Maiorca
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

Per il poolish

  • 40 gFarina 0
  • 30 gAcqua
  • 1 cucchiainoLievito di birra secco

Per l’impasto

  • 200 gFarina 0
  • Tutto il poolish
  • 30 gAcqua
  • 70 gZucchero
  • 1Uovo

Inoltre

  • 180 gStrutto a temperatura ambiente
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

Per il poolish

  1. Mettete in una ciotola la farina, l’acqua ed il lievito. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto molto morbido. Coprite con pellicola e lasciate riposare per 1 ora.

Per l’impasto

  1. Mettete nella ciotola della planetaria la farina insieme a tutto il poolish e all’acqua. Iniziate ad impastare. Aggiungete lo zucchero e quando questo sarà stato assorbito unite anche l’uovo.

  2. Continuate ad impastare fino a quando l’impasto sarà incordato. Ovvero si sarà staccato da pareti e fondo della ciotola e sarà completamente attorcigliato intorno al gancio. Ci vorranno ca. 25 minuti. L’impasto alla fine dovrà essere omogeneo, elastico e lucido.

  3. Trasferite l’impasto su una spianatoia molto ampia, leggermente unta con dello strutto ammorbidito. Iniziate a stenderlo con il mattarello, dopodiché stendetelo il più sottile possibile, tirandolo delicatamente con le mani. Vedrete che comunque, se impastato a regola d’arte, sarà un impasto tenace, quindi difficilmente si romperà, anche tirandolo tanto. Dovrà essere quasi trasparente. Alla fine vi ritroverete con un impasto sottilissimo e molto grande, ca. 60×60 cm.

  4. Ora distribuite lo strutto a pezzetti su tutto l’impasto e poi spalmatelo delicatamente in modo da ricoprire tutto l’impasto, senza romperlo possibilmente.

    Arrotolate quindi l’impasto formando un salsicciotto ed adagiatelo su una teglia foderata con carta da forno, disponendolo a chiocciola e lasciando ca. 2 cm di spazio tra un giro e l’altro in quanto lieviterà ancora.

  5. Coprite la teglia con pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per ca. 12 ore. Io solitamente lascio riposare la Ensaïmada tutta la notte.

    Trascorso il tempo di riposo l’impasto sarà ben lievitato e non ci saranno più spazi vuoti tra un giro e l’altro della chiocciola.

  6. Preriscaldate quindi il forno a 190 gradi (statico).

    Infornate la vostra Ensaimada de Mallorca a 190 gradi per ca. 12 minuti, fino a quando sarà dorata in superficie. Non lasciatevi tentare dal cuocerla per più tempo, altrimenti risulterà troppo asciutta all’interno.

  7. Sfornate la vostra Ensaimada de Mallorca e gustate calda o fredda con una spolverata di zucchero a velo.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

  8. Ensaimada de Mallorca - un dolce tipico di Maiorca
  9. Ensaimada de Mallorca - un dolce tipico di Maiorca

Suggerimenti

Esistono varianti dell’Ensaïmada preparate con il burro al posto dello strutto. Io l’ho provata, è comunque buona, ma il sapore della vera Ensaimada si ottiene solo con lo strutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.