Spaghetti alle vongole

Oggi spaghetti alle vongole! Esiste combinazione di pasta e frutti di mare più azzeccata e stuzzicante di questa? Ho i miei dubbi. In casa mia questo primo piatto piace sempre a tutti; piace così tanto che, in genere, chiedono il bis. Ed è per questo che abbondo con le dosi quando li preparo. Provateli anche voi, farli in casa non è affatto difficile, ma ci vuole qualche piccola accortezza. Tuttavia con le mie foto passo passo non potrete sbagliare.

Spaghetti alle vongole
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380 gSpaghetti
  • 1 kgVongole veraci
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1/2Limone non trattato (solo la scorza)
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Tegame grande
  • Colino a maglie fitte
  • Pentola

Preparazione

Prima di cominciare!

  1. È necessario “spurgare” le vongole in modo da eliminare la sabbia che possono contenere (anzi che sicuramente contengono). Quindi vi consiglio di seguire la procedura descritta QUI.

Ed ora facciamo aprire le vongole!

  1. Spaghetti alle vongole - procedimento 2

    In un largo tegame, scaldare qualche cucchiaio di olio, poi unire le vongole, mettere il coperchio e farle saltare a fiamma viva per qualche istante. Vedrete che nel giro di pochi minuti si apriranno. Eliminate quelle che rimangono chiuse.

  2. Mettere da parte 20/25 vongole intere e sgusciare le altre raccogliendole in una piccola ciotola. Se preferite, potete decidere di tenerle tutte intere e di servire gli spaghetti con tutte le conchiglie.

  3. Spaghetti alle vongole - procedimento 4

    Rivestire un colino con della tela bianca sottile, metterlo sopra ad una ciotola e filtrare il fondo di cottura delle vongole rimasto nel tegame.

Prepariamo il condimento!

  1. Pulire il tegame, versarci qualche cucchiaio di olio e soffriggervi l’aglio tritato finemente. Se preferite, potete tenere lo spicchio intero ed eliminarlo non appena risulterà dorato.

  2. Versare nel tegame il fondo delle vongole filtrato e aggiungere la scorza grattugiata del limone. Far restringere a fiamma viva.

  3. Quando il fondo si sarà ristretto, unire le vongole (sia quelle intere che quelle sgusciate) e insaporire con del peperoncino tritato (la quantità dipende dal gusto personale). Saltare il tutto molto velocemente, poi spegnere il fuoco.

  4. Spaghetti alle vongole - procedimento 5

    Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata; scolarli al dente, tenendo da parte un mestolo della loro acqua di cottura, e trasferirli subito nel tegame delle vongole.

  5. Mescolare delicatamente e ammorbidire il condimento con qualche cucchiaio dell’acqua messa da parte. Profumare con del prezzemolo tritato finemente e servire subito gli spaghetti alle vongole, ben caldi. Enjoy! Paola

  6. Se vi piacciono le vongole, provatele anche al gratin con i pomodorini. Potete trovare la ricetta cliccando QUI.

  7. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.