Come spurgare le vongole

Oggi voglio mostrarvi come spurgare le vongole fresche, un’operazione assolutamente essenziale se non si vuole correre il rischio di ritrovarsi della sabbia nel piatto. Eh sì, perché questi molluschi ne contengono sempre un po’ ed è bene eliminarla prima di passare alla cottura. Ma non temete… è davvero facile pulirle anche se è necessario seguire qualche piccola accortezza che sarò ben lieta di segnalarvi.

 

Come spurgare le vongole

COSA CI SERVE?

1 scolapasta

1 ciotola capiente

sale grosso

Vediamo come spurgare le vongole!

Le vongole fresche sono vendute in retine e sono accompagnate da una etichetta che precisa il luogo di provenienza e la data di confezionamento.

La prima cosa da fare è trasferirle all’interno di uno scolapasta e sciacquarle sotto acqua corrente sfregandole tra di loro.

Quindi farle passare per eliminare le vongole rotte e quelle, eventualmente, già aperte. Esse vanno assolutamente buttate via perché sono già morte.

Come spurgare le vongole - procedimento 1

A questo punto riempire di acqua una ciotola capiente, aggiungervi una manciata di sale grosso e dare una mescolata veloce in modo da sciogliere un po’ questo sale.

Come spurgare le vongole - procedimento 2

Quindi immergere in quest’acqua le vongole mantenendole all’interno dello scolapasta affinché la sabbia che “butteranno fuori” cada sul fondo della ciotola e non si mescoli nuovamente ai molluschi. In questa fase io, per comodità, le metto nel cestello della centrifuga per insalata che si infila perfettamente nella ciotola. Accertatevi che siano completamente immerse nell’acqua.

Solitamente sono sufficienti due ore durante le quali è buona cosa cambiare l’acqua + sale un paio di volte. Tuttavia se doveste vedere che dopo questo tempo le vongole lasciano andare ancora della sabbia potete prolungare il tempo di ammollo.

Una volta spurgate, le vongole sono pronte per essere utilizzate nelle vostre preparazioni. Enjoy! Paola

Come pulire le cozze

 

E se vi interessa sapere come si puliscono le “cugine” cozze, cliccate QUI per dare un’occhiata.

 

 

badge social

 

Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.