Crea sito

Patate gratinate super appetitose

Niente olio nella preparazione di queste patate gratinate che sono facilissime da fare e davvero molto appetitose. Un contorno rustico che piacerà tantissimo anche ai bambini.

patate gratinate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate
  • 3 fogliesalvia (grandi)
  • 1 ramettorosmarino
  • 50 gGrana Padano DOP (o Parmigiano – grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • 1 Pentola
  • Tritatutto
  • 1 Teglia di 35 x 28 cm

Preparazione

  1. Lavare bene le patate e cuocerle con la buccia partendo da acqua fredda salata. Scolarle molto al dente (sono pronte quando riuscite a pungerle un po’ con i rebbi di una forchetta senza andare troppo a fondo) e lasciarle intiepidire.

  2. Patate gratinate - procedimento 1

    Una volta tiepide, tagliarle a fette dello spessore di circa mezzo cm (io non tolgo la buccia, ma se preferite potete eliminarla) e disporle in un unico strato all’interno di una teglia rivestita con carta da forno. Cospargerle con una generosa presa di sale e una macinata di pepe nero.

  3. Patate gratinate - procedimento 2

    Lavare ed asciugare molto bene le foglie di salvia e gli aghetti di rosmarino, quindi metterli in un mixer insieme al formaggio e tritarli finemente.

  4. Infine distribuire il trito in modo uniforme sulle fette di patate e infornare a 190° per 10 minuti + qualche minuto in funzione grill fino a quando le patate gratinate risulteranno ben dorate.

  5. Lasciare intiepidire le patate gratinate e portarle in tavola servendole direttamente dalla teglia. Enjoy! Paola

  6. Amanti delle patate? Allora vi suggerisco altre ricette molto appetitose: le patate rosticciate, quelle alla savoiarda, quelle arraganate o quelle arrosto con prosciutto e cipolla. Cliccate sulle fotografie per leggerle.

    patate rosticciate patate alla savoiarda patate arraganate Patate arrosto con prosciutto - procedimento 2

  7. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.