Crea sito

Garganelli ai funghi

Oggi garganelli ai funghi e pomodorini! Una pasta appetitosissima e facile da preparare che richiede pochi ingredienti e che riscuote sempre un gran successo. E così tutti pensano che ci abbia messo chissà quanto impegno mentre in realtà basta davvero pochissimo. Adoro queste ricettine sciué sciué. E voi?

Garganelli ai funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gGarganelli all’uovo
  • 450 gFunghi misti (surgelati)
  • 1 spicchioAglio
  • 150 gPomodorini
  • 100 mlPanna fresca liquida
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Tegame capiente
  • 1 Pentola
  • Mezzaluna

Preparazione

  1. Spellare l’aglio, tagliarlo a metà e privarlo dell’anima centrale; quindi rosolarlo in un capiente tegame con qualche cucchiaio di olio.

  2. Garganelli ai funghi - procedimento 1

    Lasciarlo sfrigolare per un paio di minuti, poi aggiungere i funghi misti ancora surgelati. 

  3. Garganelli ai funghi - procedimento 2

    Lasciarli cuocere per un 7/8 minuti, quindi toglierli dal tegame e tritarli grossolanamente con una mezzaluna.

  4. Garganelli ai funghi - procedimento 3

    Rimetterli nel tegame, insaporirli con una generosa presa di sale ed una abbondante macinata di pepe nero, unire la panna e proseguire la cottura per qualche  minuto a fiamma dolce.

  5. Lavare i pomodorini, tagliarli a pezzetti (io li ho tagliati in quarti perché erano molto piccoli) e trasferirli nel tegame.

  6. Proseguire la cottura per 4/5 minuti a fiamma dolce, poi profumare con del prezzemolo, regolare di sale se necessario e spegnere il fuoco. Eliminare l’aglio.

  7. Garganelli ai funghi - procedimento 4

    Nel frattempo cuocere la pasta in abbondate acqua bollente salata, scolarla al dente conservando un po’ di acqua di cottura e trasferirla nel tegame del condimento. Mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti e, se fosse necessario diluire un po’ il sugo, aggiungere qualche cucchiaio dell’acqua di cottura tenuta da parte.

  8. Distribuire i garganelli ai funghi nei piatti individuali, spolverizzarli con una macinata di pepe nero e servirli subito, ben caldi. Enjoy! Paola

  9. Se vi piacciono i garganelli, vi suggerisco di provarli anche alle cipolle di Tropea (ricetta QUI), alla mortadella (QUI) e al gorgonzola e speck croccante (QUI).

  10. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.