Come fare le rose del deserto

Oggi vi mostro come fare le rose del deserto. Sono dei dolcetti favolosi; morbidi dentro e croccanti esternamente grazie alla loro copertura realizzata con i cornflakes. Devono il loro nome al fatto di assomigliare alle formazioni minerali che si trovano appunto nel deserto. In casa mia hanno vita breve, anzi brevissima visto che, in genere, non arrivano mai al giorno dopo. Nel blog ho più di una ricetta per realizzare questi deliziosi biscotti e alla fine dell’articolo vi metterò tutti i vari link. Buona lettura!

come fare le rose del deserto
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 + 20 minuti
  • Porzioni:
    15 rose
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zucchero 125 g
  • Burro 170 g
  • Farina 00 250 g
  • Uova (medie) 2
  • Uvetta 50 g
  • Cioccolato fondente 30 g
  • Corn flakes (100 g circa) q.b.
  • Lievito in polvere per dolci (5 g circa) 1 cucchiaino
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Prepariamo gli ingredienti.

  1. Ammollare l’uvetta in acqua tiepida per una decina di minuti, poi scolarla, strizzarla e tamponarla con carta da cucina.

  2. Mescolare la farina con il lievito.

  3. Ridurre il cioccolato in scaglie grossolane con un coltello.

    rose del deserto - procedimento 1

Ed ora impastiamo!

  1. Mettere in una ciotola lo zucchero ed il burro morbido a pezzetti e lavorarli con le fruste elettriche fino a quando saranno perfettamente amalgamati.

    rose del deserto - procedimento 2
  2. Quindi unire le uova intere e mescolare di nuovo sempre con le fruste.

  3. Poi cominciare ad aggiungere gradualmente la farina setacciandola insieme al lievito attraverso un colino a maglie fitte. Non usate più le fruste, ma una semplice spatola.

  4. Quando tutta la farina sarà stata perfettamente incorporata al composto, aggiungere l’uvetta e le scaglie di cioccolato e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Formiamo le rose!

  1. Prelevare una cucchiaiata di composto e passarla nei cornflakes. Mentre coprite le rose del deserto con i cornflakes, appiattitele leggermente con la mano. Io ho usato un cucchiaio da minestra come dosatore.

  2. Man mano che si preparano le rose del deserto, metterle sulla placca rivestita con carta da forno e infilzarvi qua e là dei conrflakes “in piedi” in modo da creare maggiormente l’effetto “rosa del deserto”. Vi serviranno 2 placche.

  3. Cuocere le rose del deserto in forno statico preriscaldato a 170° per 20 minuti. Saranno necessarie due infornate.

  4. Sfornarle e lasciarle raffreddare completamente prima di toccarle. Una volta fredde spolverizzarle con dello zucchero a velo. Enjoy! Paola

  5. Come dicevo nella presentazione, nel blog ci sono altre ricette di rose del deserto: al cioccolato (QUI), senza uova (QUI), senza lievito (QUI) e con il Bimby (QUI). Sbizzarritevi! Sono tutte buonissime. E vi dirò di più; le ho fatte anche salate. Trovate la ricetta QUI

    come fare le rose del deserto - dettaglio
  6. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Precedente Come cuocere le patate con il Bimby Successivo Piatti con i finocchi

54 commenti su “Come fare le rose del deserto

  1. Pingback: Le rose del deserto sono dei dolcetti favolosi. « goodthingsfromitaly

  2. Valentina il said:

    Diviniiiiiii li ho fatti in poco tempo ma in pochissimo sono finitiiiii!!! Ottima idea anche per le feste dei bambini….ma se si utilizzano diversi tipi di cereali…sai quelli con la frutta secca..!!! Che dici?!?!

  3. giulia il said:

    Io l’uvetta prima di metterla la faccio ammollare mezz’oretta nel brendy… una delizia! (Magari non per le feste dei bimbi ) 🙂

  4. francesca il said:

    Ciao,fatti…buonissimi…mi sorge un dubbio il forno andava preriscaldato?perchè ci sono voluti più di 20 minuti…
    Ultima domanda è meglio forno ventilato o statico?
    Grazie

  5. antonella il said:

    Mi dici, per favore, se si possono preparare in anticipo e se si, va bene conservarli in scatole di latta come per gli altri biscotti? Grazie!!

  6. paola il said:

    li ho fatti diverse volte anche per compleanni dei bambini, è sempre un successo!!! Colgo l’occasione per farti i miei complimenti per le tue ricette. Sono sempre semplici e di ottimo risultato. Ciao buon lavoro!!!

  7. franca fanesi il said:

    sei davvero brava!!!io seguo sempre le tue ricette e le applico anche!!sono semplici e gustose, proprio quelle che piacciono a me!!davvero complimenti!

  8. antonella il said:

    Complimenti per il tuo sito! Ma con queste dosi quanti biscotti escono? Vorrei farli per Natale ma ho 11 persone a pranzo. Non faro’ solo questi dolci pero’ non vorrei che fossero pochi… Grazie!

    • paola67 il said:

      dipende da quanto grandi le fai. le mie erano piuttosto grosse e ne sono venute 12 Antonella. Direi che se hai altri dolci potrebbe bastare questo impasto. magari falle più piccole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.