Crea sito

Gnocchi alla romana con la macchina del pane

Facciamo insieme gli gnocchi alla romana con la macchina del pane, si hai letto bene e se mi segui da un po’ saprai che con la macchina del pane non si fa solo pane.
La ricetta della polenta ne è un esempio.

Mi piace utilizzare al massimo gli elettrodomestici che ho nella mia cucina, a volte basta veramente poco per realizzare ricette senza troppa fatica.

Certamente curiosità ed ingegno, ti aiutano nella riuscita ma anche la passione ci mette lo zampino, se poi il tempo da dedicare hai fornelli scarseggia, questi “aggeggi” ti aiuteranno un sacco.

Fare gli gnocchi alla romana è estremamente facile anche sul fornello ti basta portare ad ebollizione il latte e mescolare per una decina di minuti, ma avendo questa curiosità e magari anche per te è così, beh eccoti la ricetta se ci vuoi provare.

Ricordati che è un robot molto versatile anche se si tende a pensare il contrario, ti basta conoscere bene la tua macchina, avere un po’ di fantasia, voglia di metterti alla prova con altre ricette e il gioco è fatto.

Gnocchi alla romana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti che ti servono per fare gli gnocchi alla romana con la macchina del pane

  • 250 gdi semolino
  • 50 gdi burro
  • 50 gdi parmigiano grattugiato
  • 2tuorli d’uovo
  • 1 ldi latte

Strumenti

  • Macchina per il pane

Preparazione degli gnocchi alla romana con la macchina del pane

  1. gnocchi alla romana con la macchina del pane

    Per prima cosa prepara tutti gli ingredienti, farai molto meglio se li avrai tutti pesati e preparati sul tavolo.

  2. Gnocchi alla romana con la macchina del pane

    Versa il latte nel cestello della macchina del pane e grattugiaci un po’ di noce moscata.

    Seleziona il programma per marmellata e falla partire.

  3. In questo programma le pale mescolatrici non si mettono in funzione subito ed è perfetto per la prima fase dove il latte deve arrivare a bollore.

  4. Appena le pale iniziano a girare, versa il semolino piano piano dandogli il tempo di assorbire il latte.

    Dopo 5 minuti metti il pezzetto di burro e lascia proseguire il programma.

  5. gnocchi alla romana con la macchina del pane

    Sbatti le uova in una ciotola con il formaggio e dopo 10 minuti circa, quando vedi che il composto ha raggiunto la giusta densità, aggiungile e lasciale incorporare bene dal movimento delle pale, serviranno altri 10 minuti circa.

  6. Il programma che stai usando prima di terminare in automatico avrà ancora 30 minuti più o meno, tu però spegni per interrompere la lavorazione perchè gli gnocchi sono già pronti.

  7. Impasto per gnocchi alla romana

    Togli il cestello dalla macchina del pane e versa il composto su carta da forno.

  8. semolino-impasto

    Aiutati con la carta per dare la forma allungata all’impasto, più lo allunghi più si assottiglia, trova tu la giusta misura.

  9. impasto arrotolato per gnocchi

    Lascia raffreddare il salamino così incartato e quando sarà perfettamente freddo srotolalo e taglialo a fette, anche qui lo spessore lo devi decidere tu in base a quanto ti piaccia avere le fette più o meno spesse.

  10. gnocchi- preparazione-gratinati

    Disponi le fette appena sovrapposte in una teglia imburrata, cospargi di parmigiano grattugiato e fai gratinare in forno a 200° per 20 minuti.

Note e consigli

Ho preferito dare la forma di filoncino all’impasto piuttosto che stenderlo e ritagliarlo con uno stampino, in questo modo evito di dover recuperare i ritagli in altro modo sprecando di meno.

Ti lascio il link della ricetta con il ritaglio a stampino e il modo migliore per non sprecare qui, scegli tu quale preferisci fare.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.