Crea sito

Peperoni sott’olio sfiziosi con ricetta facile facile

Ricetta dei peperoni sottòlio.

Oggi giornata uggiosa, perfetta per preparare le conserve! Questa dei peperoni sott’olio è una ricetta davvero facile, dopo aver letto svariati sistemi di preparazione, alla fine ho adottato un metodo collaudato da me più volte. Non vedo l’ora di assaggiarli, che sfizio sulle bruschette! Ottimi come contorno o per arricchire di gusto e colore tartine e canapè. Sono una vera delizia!

Vediamo allora cosa ci occorre per preparare i nostri peperoni sott’olio

PEPERONI-SOTTOLIO.jpg

Peperoni sott’olio

 

Ingredienti:

  • Peperoni rossi e gialli
  • 2 litri di aceto bianco
  • 2 litri di acqua
  • 2 cucchiai di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • peperoncini piccanti
  • origano
  • pepe nero in grani
  • 2/3 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro x ogni vasetto
  • olio qb

Preparazione:


Per questa ricetta consiglio di scegliere dei peperoni belli carnosi; dopo aver eliminato i semi, i gambi,  e i filamenti interni; lavarli per eliminare qualsiasi residuo, quindi  tagliarli a striscioline.

Mettere l’acqua e l’aceto in una pentola e portare a bollore; aggiungere il sale e lo zucchero e sbollentare i peperoni per circa 5 minuti, girandoli con un cucchiaio in modo da coprirli bene con il liquido.

Dopo 5 minuti, spegnere, prelevare i peperoni con un mestolo forato e man mano metterli in uno scolapasta. Farli scolare bene e poi disporli su di una tovaglia da cucina, quindi tamponarli per togliere l’eventuale eccesso di liquido.

Riunire i peperoni in una ciotola abbastanza grande per contenerli e aggiungervi il peperoncino tagliato a rondelle, il pepe in grani, e l’aglio tagliato a pezzetti. Mescolare bene tutti gli ingredienti.

A questo punto mettere i peperoni all’interno dei vasetti già sterilizzati e aggiungere l’olio; man mano pressarli  con una forchetta affinchè non si formino bolle d’aria. Inserire 2 foglie d’alloro in ogni vasetto (possibilmente una sul fondo e una sull’orlo). Dopo aver controllato che i peperoni siano ben coperti di olio, chiudere bene i vasetti  e riporli in un luogo fresco per almeno un mesetto prima di consumarli.

Ti potrebbero interessare anche:
Pomodori secchi sott’olio
Carciofi sott’olio
Peperoncini piccanti con acciughe e capperi
Melanzane sott’olio

Vuoi darmi un tuo suggerimento? Scrivimi pure!
Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI


Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.