Oh che bello andiamo a fare la spesa :-D

Seeee, sai che bello: è un lavoro! (In realtà a me piace un sacco, a parte la fine: la cassa mi sconvolge :-D)

Poi adoro sbirciare i carrelli che mi capitano vicini e criticare fra  me e me le spese altrui 😀

Oggi poi ho beccato una cassiera gentilissima e simpatica e anche un vecchietto acido che voleva uscire per forza da un punto chiuso e ha finito per mandare prima a quel paese poi a farsi ammazzare la povera cassiera, che flemmaticamente gli ha risposto “visto che è più avanti di me, inizi ad andare lei” LOL

Però è vero che è un lavoro, specie se devi guardare ogni centesimo, quindi è meglio partire preparati, eccovi i trucchi che uso io per non impazzire e spendere il meno possibile:

  1. La lista – io faccio la spesa grossa una volta al mese, quindi ho una lista che inizio a scrivere già due settimane prima man mano che le scorte mi diminuiscono, il giorno prima faccio il giro di tutta la casa per controllare cosa manca, poi prendo in mano i dépliant dei super e in base a quello che mi serve decido in quale andare. Ricordate più la lista è precisa meno tempo perdete 😉
  2. Cercate, se possibile, di andare sempre nello stesso punto vendita per ogni catena, questo vi aiuterà sia a non perdere tempo (ormai avete imparato la disposizione delle merci), sia a creare un rapporto con il personale dei banchi serviti, che probabilmente vi verranno incontro più facilmente.
  3. Io vado il sabato mattina presto perché gli scaffali sono assortiti al massimo in attesa del pienone, ma ancora non c’è la folla quindi faccio abbastanza in fretta e ho tutta la scelta possibile

Appena torno a casa sistemo tutto partendo dai surgelati, poi passo a sistemare le carni che ho preso in confezioni grandi: oggi ho comprato i quarti posteriori di pollo  e i polli interi che costavano veramente poco.

Iniziamo dai quarti di pollo, siccome siamo a dieta li spello li rifilo dal grasso li sciacquo e li metto in un contenitore separandoli con la carta da forno usata, si avete capito bene, funziona meglio delle varie pellicole e così la uso due o più volte ;-).

Passiamo ai polli interi: se ci devo fare il rotolo li disosso e presto vi farò vedere come,oppure li spello, li faccio a pezzi e li metto nei contenitori mettendo anche qui fra uno strato e l’altro la carta da forno (divido considerando una porzione).  Le carcasse che rimangono sia dal pollo disossato che da quello in parti le butto in pentola con gli odori e ci faccio del brodo, inoltre una volta cotte le ripulisco da tutte le “carnine” che erano rimaste attaccate e ci faccio crocchette o insalata di pollo ;-). A questo punto metto tutto in freezer e finalmente ho finito, ridendo e scherzando sono passate 4 ore O_o

[banner]

 

Se vi va di tenervi aggiornati, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame

18 Risposte a “Oh che bello andiamo a fare la spesa :-D”

    1. Mai buttare, a parte il discorso economico, buttare il cibo per me è contronatura.
      Benvenuta nelle mia cucina 🙂

  1. ciao!!! siccome sei simpaticissima e il tuo blog mi piace ho pensato di farti un regalo…passa da me e lo troverai!!! io faccio la spesa grossa 2 volte al mese ma,lavorando in un supermercato,praticamente una stupidata o l’altra la prendo quasi tutti i giorni(1 volta il pane,una volta il latte,una volta i biscotti) quindi la mia spesa non è organizzata per niente!!! un pò sono io che sono ‘malata’di offerte,sono una droga per me e non solo per me visto chi i supermercati ne fanno di continuo,evidentemente scatta qualcosa nel cervello per molti anche se certe volte,se non stai attento,sono solo fregature!!!

  2. Hai ragione fare la spesa è un lavoro! Più del momento cassa odio il momento “sali due piani a piedi senza ascensore”, sistemare la spesa non ne parliamo, vabbè io sono però una pigra cronica! 🙂

    1. Io ho solo un piano e mezzo 😀 e il grosso lo porta su il mio compagno, mettere a posto la spesa non mi crea problemi :-). Io non sono pigra, sono diversamente attiva 😉

  3. Eccezionale…..davvero!! Scrivi molto bene e con ironia..io titolo del blog è tutto un programma..veritiero per tantissime persone Rita….bravissima aspetto altri articoli e ricette ovvio!! Un’abbraccio e buon fine settimana!!

    1. Un giorno volevo pestare la vecchina che si lamentava della sua pensione e aveva il brodo in brick e le lasagne pronte nel carrello 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.