Crea sito

Trofie capricciose con tonno pomodorini e olive – ricetta light

trofie capricciose

Vi ho mai detto che adoro la pasta?! Si lo so, i carboidrati vanno mangiati con moderazione e soprattutto bisogna fare attenzione al condimento ed evitare i soffritti se si vuole stare in forma… Benissimo, non è detto che con pochi grassi non si possa mangiare un delizioso primo piatto a base di carboidrati, come queste buonissime trofie capricciose con tonno pomodorini e olive. Il segreto è nella cottura, diversa rispetto a quella tradizionale. Queste trofie capricciose infatti sono state cotte in pentola insieme a tutti gli altri ingredienti, senza dover preparare soffritti e usare tanto olio. Il famoso metodo “one pot pasta” permette di ottenere piatti cremosissimi e leggeri, senza dover soffriggere 😀 Vediamo insieme il procedimento:

trofie capricciose
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 180 g Trofie (o pasta a piacere)
  • 10-15 Pomodori di Pachino
  • 1 Zucchine
  • 160 g Tonno sott'olio
  • 15-20 Olive nere
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Porri

Preparazione

  1. Prendete i pomodorini e lavateli sotto acqua corrente, divideteli a metà, o in 4 parti, e metteteli dentro una casseruola o pentola che usate normalmente per cuocere la pasta (regolatevi per la dimensione della pentola in base al numero di persone). All’interno aggiungete anche la zucchina precedenetemente lavata e tagliata a tocchetti, unite anche il tonno precedentemente scolato dall’olio di conservazione, le olive nere tagliate a metà e per finire le trofie.

  2. Aggiungete anche qualche fettina di porro tagliato sottilmente e versate all’interno della pentola un po’ di acqua, quel tanto che serve per ricoprire gli ingredienti presenti nella casseruola, non di più. L’acqua non deve essere bollente, va benissimo tiepida. La quantità di acqua è fondamentale per la riuscita di questo piatto, meglio poca che troppa!!

  3. Aggiungete un po’ di olio extra vergine d’oliva e spezie a piacere (basilico, erba cipollina, origano ecc.), aggiustate di sale e accendete il fuoco a fiamma media. Non appena l’acqua raggiunge il bollore calcolate i minuti necessari per la cottura delle vostre trofie (se vi piace più al dente spegnete un paio di minuti prima).

  4. Coprite bene con un coperchio e fate cuocere. Se vi accorgete che  durante la cottura l’acqua si è ritirata troppo basta aggiungerne un po’ alla volta. Girate ogni tanto durante la cottura con un mestolo e una volta cotta portate subito in tavola e servite con una bella spolverata di parmigiano. Et voilà, le vostre trofie capricciose sono pronte per essere gustate!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  5. Vi lascio anche queste raccolte di ricette sfiziose e facili da preparare 😉

    Apericena ricette facili veloci e sfiziose per stupire gli amici!

    Crostate per tutti i gusti! 40 ricette facili e golosissime

    Insalatone ricette facili e sfiziose per tutti i gusti!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.