Crea sito

Pasta frolla agli amaretti ricetta per biscotti e crostate

Rieccomi qui miei cari con una nuova ricettina facile facile veloce veloce e a dir poco deliziosa! Oggi preparate spianatoia e mattarello perchè insieme prepariamo una profumatissima pasta frolla agli amaretti, ricetta per biscotti e crostate dal gusto intenso e dal profumo inebriante. Per accontentare un po’ tutti vi propongo sia una frolla all’olio sia al burro, così potete scegliere in base ai vostri gusti! Con la pasta frolla agli amaretti potete divertirvi a realizzare tanti golosissimi dolcetti, che siano biscotti o crostate non ha importanza, fatevi guidare dalla fantasia e realizzerete dei dolci senza dubbio deliziosi! Allora siete pronti?! Vediamo insieme gli ingredienti!

Altre ricette che potrebbero interessarvi:
Pan di spagna, ricetta dosi e consigli per una riuscita perfetta
Frollini salati aromatizzati, perfetti per aperitivi
Scrippelletti abruzzesi, frittelline salate solo con acqua e farina
Cacio fritto abruzzese

Speciale raccolte:
Apericena, tante ricette facili e veloci
Insalate fredde di riso e pasta
Raccolta crostate per tutti i gusti
Speciale torte salate per antipasti aperitivi e buffet
Ciambelle e ciambelloni da colazione

pasta frolla agli amaretti
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzionicirca 30-40 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 100 gOlio di semi (quello che preferite oppure 125 grammi di burro)
  • 100 gZucchero
  • 150 gAmaretti
  • 1Uovo (medio intero)
  • 8 gLievito in polvere per dolci

Preparazione

Preparazione frolla agli amaretti senza burro

  1. Per preparare la vostra profumatissima e deliziosa pasta frolla agli amaretti iniziamo proprio dai protagonisti di questa ricetta, i biscotti amaretti!

  2. Mettetene 150 grammi in un sacchetto per alimenti e con un mattarello sbriciolateli senza farli diventare una farina. Metteteli da parte.

  3. In una ciotola rompete un uovo medio intero, aggiungete lo zucchero e con frusta da cucina sbattete subito energicamente fino ad ottenere un composto giallo e ben amalgamato.

  4. Ora aggiungete l’olio di semi (non vi consiglio di usare l’olio di oliva perchè conferirebbe un sapore troppo forte alla vostra frolla, a meno che non abbiate un olio molto leggero e delicato e siate abituati ad utilizzarlo), io di solito uso l’olio di semi di mais ma voi potete usare quello che più preferite.

  5. Sbattete di nuovo energicamente con la frusta da cucina fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

  6. Per finire aggiungete la farina 00, gli amaretti sbriciolati e il lievito per dolci. Amalgamate per bene con le mani e quando gli ingredienti secchi avranno assorbito gli ingredienti liquidi versate il tutto sulla spianatoia e lavorate brevemente con le mani per compattare il composto ed ottenere un panetto omogeneo.

  7. La vostra frolla agli amaretti è pronta e se scegliete di usare l’olio al posto del burro non ha bisogno di riposo ma può essere usata subito per realizzare crostate o biscotti.

  8. Fate solo un po’ di attenzione perchè sicuramente una frolla all’olio è più delicata rispetto a quella con il burro quindi se vi accorgete che mentre la lavorate tende un po’ a rompersi niente paura, potrete lavorarla meglio prelevando delle piccole porzioni di impasto, stenderle col mattarello e formare i vostri biscotti.

Pasta frolla agli amaretti con il burro

  1. Sbriciolate gli amaretti e trasferiteli in una ciotola capiente, versate all’interno anche gli altri ingredienti secchi, ovvero farina, lievito per dolci e zucchero.

  2. Mescolate con un mestolo. Unite ora il burro a pezzetti, ammorbidito a temperatura ambiente (toglietelo dal frigo circa un’ora prima, d’estate bastano anche 30 minuti) e mescolate bene con le mani fino a che il burro assorbe gli ingredienti secchi.

  3. Otterrete un composto sbricioloso. Formate ora la classica fontana e al centro rompete 1 uovo medio intero. Amalgamate bene tutti gli ingredienti aiutandovi prima con una forchetta.

  4. Quando gli ingredienti secchi avranno assorbito l’uovo rovesciate tutto il composto su una spianatoia e lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  5. Solo se necessario aggiungete altra farina, poca alla volta, per lavorare meglio il composto. a differenza della frolla all’olio quella al burro va in frigo. Avvolgete quindi il panetto con la pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigo circa 30 minuti.

  6. Trascorso il tempo di riposo riprendete la vostra pasta frolla agli amaretti e divertitevi a creare deliziosi biscotti o crostate farcite con creme varie o confetture.

Cottura

  1. Per quanto riguarda la cottura in forno vi consiglio la modalità statica 170 gradi per circa 15-18 minuti se preparate biscotti, circa 35 minuti per le crostate. I tempi di cottura variano da forno a forno, fate sempre la prova prima di sfornare.

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...