Crea sito

Biscostrudel alle mele morbidi profumati e senza burro

Carissimi il nostro appuntamento quotidiano mi porta oggi tra voi per regalarvi una ricetta nata per caso, come spesso mi succede! Non so se vi ho già confessato che il momento che amo di più per mettermi ai fornelli è la sera, dopo cena. Dopo aver sistemato la cucina sono pronta per ripartire! per “sporcarmi” di nuovo le mani di farina, lasciarmi avvolgere dal profumo di buono che sento provenire dal forno e invadere la mia cucina… Ed ecco che sono nati loro, i biscostrudel! Il nome lo hanno scelto in famiglia! Mentre ero concentrata a preparare questi deliziosi biscotti mi è stato chiesto cosa stessi preparando di buono e io, per fare un breve riassunto della mia idea, ho risposto di tutto punto che stavo preparando dei biscotti arrotolati farciti con un ripieno che ricordasse il gusto dello strudel, dolce che amo. “Allora chiamali biscostrudel”, è perfetto come nome! All’inizio mi è venuto da sorridere perchè non mi suonava bene, poi una volta davanti al pc, costretta a dare un nome ai miei biscotti, mi son detta “perchè no”? Vada per biscostrudel! Appunto biscotti arrotolati, realizzati con una frolla senza burro e farciti con mele alla cannella ed un velo di confettura sul fondo. Così morbidi che quasi si sciolgono in bocca… profumati, leggeri e super super golosi… Che ne dite se li prepariamo insieme?! Vediamo gli ingredienti necessari.

Vi consiglio anche queste golosissime ricette:
Torta Giuditta allo yogurt
Torta amaretti e cioccolato fondente
Pesche dolci con crema al limone e Alchermes
Biscotti arrotolati farciti con confettura

biscotto strudel
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni35
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla all’olio

  • 250 gFarina 00
  • 90 gZucchero
  • 90 gOlio di semi
  • 1Uova (medio intero)
  • 1 pizzicoCannella in polvere (opzionale)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 2Mele (di piccole dimensioni)
  • q.b.Confettura di albicocche (oppure a scelta tra i gusti che preferite)
  • q.b.Cannella in polvere

Preparazione

Per la frolla all’olio

  1. Prima di preparare la frolla sbucciate le mele, tagliatele a dadini piccoli, mettetele in una ciotola, aggiungete giusto due-tre dita di acqua, un cucchiaino di zucchero, una spolverata di cannella (se vi piace) e un goccio di liquore per aromatizzare, io ho usato la Strega (se non vi piace ovviamente potete non usare alcolici).

  2. Accendete il fuoco a fiamma bassa e lasciate cuocere giusto 5 minuti, il tempo di far ammorbidire le mele. Mettetele poi a scolare in un setaccio per perdere i liquidi.

  3. Ora prendete una ciotola capiente, all’interno rompete l’uovo intero, aggiungete lo zucchero, un pizzico di cannella (se non vi piace potete evitarla) e sbattete subito energicamente con una frusta da cucina.

  4. Poi versate l’olio di semi e di nuovo sbattete fino ad amalgamare gli ingredienti. Ora incorporate, un po’ alla volta, la farina e il lievito per dolci fino al completo assorbimento degli ingredienti liquidi.

  5. A questo punto versate il composto su una spianatoia e lavoratela per qualche minuto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Se necessario usate un po’ di farina per lavorare meglio.

  6. Una volta ottenuta una palla liscia e omogenea stendete la frolla su un foglio di carta forno con uno spessore non troppo sottile (non è necessario far riposare la frolla all’olio, potete usarla subito senza aspettare).

    Ovviamente se preferite come gusto una frolla al burro grazie a questa tabella di Conversione burro-olio potrete calcolare esattamente le dosi per usare il burro invece dell’olio 😉

  7. Con queste dosi potete realizzare circa 35 biscotti. Sono così golosi che vanno a ruba quindi se volete potete raddoppiare TUTTE le dosi sopra descritte e ottenerne di più 😉

  8. Spalmate un velo di confettura sulla frolla aiutandovi con un cucchiaino (io ho scelto quella di fragole ma potete usare quella che vi piace di più), lasciando un po’ i bordi liberi e senza esagerare con la quantità di confettura altrimenti potrebbe fuoriuscire durante la cottura.

  9. Sopra alla confettura sistemate le mele lungo tutto il rotolo. A questo punto aiutandovi con il foglio di carta forno richiudete la frolla fino a formare un rotolo, come quando si prepara lo strudel di mele.

  10. Una raccomandazione, essendo la frolla all’olio abbastanza delicata fate attenzione a non farla rompere mentre la lavorate e sigillate bene le estremità del rotolo con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.

  11. Io ho preferito dividere l’impasto e realizzare 4 rotoli più piccoli perchè uno intero non riuscivo a sistemarlo nella placca!! 😉

  12. Sistemate su una teglia con tutto il foglio di carta forno per aiutarvi e fate cuocere per circa 30-40 minuti a 170°, forno sempre preriscaldato modalità statica.

  13. Il tempo di cottura ovviamente varia a seconda del forno utilizzato, appena la superficie del rotolo diventa dorata è ora di sfornare.

  14. Togliete dal forno e fate raffreddare il rotolo prima di tagliarlo. Mi raccomando, non abbiate fretta di vedere il risultato, se non fate prima raffreddare il rotolo quando andrete a tagliarlo i biscotti si spezzeranno perchè la frolla all’olio è molto più delicata.

  15. Quando tutto è ormai freddo prendete un coltello a lama liscia (non seghettata) e affettate il rotolo con lo spessore che più preferite e ricavate i vostri super golosissimi biscostrudel alle mele. Se vi va potete spolverarli con zucchero a velo oppure lasciarli così come sono.

  16. Ma lo sentite il profumo di mele che ha invaso la vostra cucina?! Per caso avete quella voglia incredibile di provarne uno per vedere che sapore ha? Beh fatelo pure, anch’io non ho resistito e una volta provato mi son detta “brava Gabry, so troppo buoni”!!

  17. Godetevi pure i vostri deliziosi biscostrudel e ci aggiorniamo alla prossima ricetta!

    Ricetta e Foto Gabry – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...