Crea sito

Torta rovesciata cotta in pentola a pressione, all’ananas e limone

Che adoro la pentola a pressione e che la tantissimo, è già risaputo. Ma un dolce cotto in essa mi mancava proprio! Durante l’estate scorsa mi è capitato tra le mani un giornale di una nota catena di supermercati, nella quale era presente la ricetta della torta rovesciata cotta in pentola a pressione ai lamponi. M’ha subito incuriosita e ieri ho voluto provarla. Solo che, come sempre, ho preferito fare la mia personalissima versione, utilizzando altra frutta che avevo in casa, ovvero l’ananas ed il limone, e sostituendo ed eliminando qualche altro ingrediente.

Sono stati degli abbinamenti super azzeccati, perch’è venuto fuori una goduria di dolce!

La ricetta “ispiratrice” m’ha aiutato, innanzittutto, a capire come procedere alla produzione di una torta in pentola a pressione, perché il mio problema era principalmente legato ai passaggi da seguire e a come estrarre lo stampo dalla pentola. E devo dire che ogni consiglio e spiegazione si è rivelato perfetto per poter ottenere questa squisitezza.

Per prepararla, ho utilizzato la pentola di 7 litri, che ha un diametro interno di circa 20 centimetri; il cestello per la cottura a vapore (quello estensibile che si adatta a diverse dimensioni); ed uno stampo a cerniera di 18 centimetri di diametro. Quindi, se le dimensioni della tua pentola sono diverse, l’importante è accertarsi che al suo interno ci stia il cestello, con sopra lo stampo e che il coperchio della pentola si possa aprire e chiudere senza difficoltà.

Ecco allora la mia versione di quella fantastica ricetta, con tutto il dettaglio di quel che ti può servire per eseguirla in completa tranquillità e sicurezza. Per la preparazione, ho utilizzato come al solito la planetaria. Ma potrai eseguirla tranquillamente anche a mano o utilizzando un semplice sbattitore.

Provala e vedrai che non te ne pentirai!
Torta rovesciata cotta in pentola a pressione ananas e limone

Torta rovesciata cotta in pentola a pressione, all’ananas e limone

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per la torta rovesciata

  • 130 gZucchero grezzo di canna
  • 120 gFarina 00
  • 120 gBurro (Di buona qualità)
  • 120 gLatte (Io ho utilizzato quello parzialmente scremato)
  • 7 gLievito in polvere per dolci fatto in casa (Oppure 2 cucchiaini di lievito chimico in polvere)
  • 1 pizzicoSale
  • 1Uovo
  • 1Limone (Non trattato -serve solo la buccia-)
  • 1 cucchiaioLimoncello
  • 4 fetteAnanas (Tagliate molto sottili)
  • q.b.Burro (Per lo stampo)

Per la decorazione finale (facoltativo)

  • 100 gMascarpone
  • 1Uovo
  • 1 cucchiaioZucchero

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Stampo di dimensione adatta al diametro interno della pentola a pressione

Preparazione

Preparazione e cottura della torta rovesciata

  1. Per prima cosa, sciogliere il burro (al bagno maria oppure nel microonde) e metterlo da parte per farlo raffreddare;

  2. Foderare il fondo dello stampo con della carta da forno;

  3. Imburrare abbondantemente sia il fondo che le pareti di esso;

  4. Versare all’interno 2 cucchiai di zucchero di canna (presi dal totale previsto nella ricetta), e farlo aderire sia sul fondo che sulle pareti dello stampo. Mettere da parte;

  5. Versare nella ciotola della planetaria l’uovo intero, il sale e lo zucchero rimanente. Sbattere per circa 10 minuti, ovvero fino a quando non si formerà un composto piuttosto schiumoso;

  6. Aggiungere il burro fuso (accertarsi che si sia raffreddato) e mescolare per qualche secondo;

  7. Unire il latte ed il limoncello ed amalgamare il tutto;

  8. Mescolare la farina, con il lievito per dolci in polvere fatto in casa (oppure quello chimico in polvere) e la buccia di limone grattugiata. Versare questo mix nella ciotola della planetaria;

  9. Amalgamare gli ingredienti, sbattendo per pochi secondi;

  10. Sistemare le fette di ananas sul fondo dello stampo, cercando di coprirlo tutto. Quindi, tagliarle a metà oppure a pezzi più piccoli s’è necessario;

  11. Versare l’impasto sopra le fette d’ananas e coprire lo stampo con della carta stagnola;

  12. Sistemare dentro la pentola a pressione il cestello per la cottura a vapore, e versarci circa 750 ml d’acqua (il livello, comunque, non deve superare quello della base del cestello);

  13. Adesso prepariamo quello che ci servirà per inserire e tirare fuori lo stampo dalla pentola: ritagliare un pezzo di carta stagnola di circa 50 cm di lunghezza e piegarlo per tre volte, nel senso della lunghezza, formando una striscia ben resistente;

  14. Appoggiare lo stampo sulla striscia di stagnola e trasferirlo all’interno della pentola a pressione, tenendo salde le due estremità della stagnola;

  15. Chiudere la pentola, seguendo le indicazioni del produttore, e metterla sul fuoco a fiamma alta fino a quando non inizierà a fischiare;

  16. Quindi, abbassare la fiamma in modo di mantenere un leve fischio continuo e cucinare durante 30 minuti;

  17. A cottura ultimata, spegnere il fuoco, spressurizzare la pentola (seguendo le istruzione indicate dal produttore) ed aprire il coperchio;

  18. Tirare fuori lo stampo, aiutandosi dalle due estremità della striscia di stagnola, e togliere il foglio che lo ricopre;

  19. Fare riposare per circa 10 minuti prima di togliere la torta dallo stampo;

  20. Quindi, capovolgere la torta su un piatto e farla raffreddare bene prima di servire;

  21. Per dare un tocco particolare alla superficie zuccherata, puoi caramellarla con un cannello da cucina, bruciacchiandolo un po’ fino ad ottenere una parziale doratura.

Preparazione della crema mascarpone e decorazione finale (facoltativa)

  1. Se preferisci, puoi servire la torta rovesciata cotta in pentola a pressione accompagnata da questa crema al mascarpone: separare il tuorlo dall’albume e montare quest’ultimo a neve ferma;

  2. Sbattere il tuorlo insieme allo zucchero ed il mascarpone, fino a formare una crema liscia ed omogenea;

  3. Aggiungere l’albume montato a neve e mescolare delicatamente, dall’alto verso il basso, fino ad amalgamare il tutto;

  4. Quindi, decorare la torta con la crema appena preparata, con l’aiuto di una seringa per dolci oppure con la sac a poche;

  5. Importante: conservare in frigorifero la torta rovesciata cotta in pentola a pressione, all’ananas e limone, decorata con questa crema al mascarpone. Buon appetito!

Pastorizzare le uova

Se non vuoi o non puoi consumare le uova cruda, pensa alla possibilità di pastorizzarle. Trovi tutto spiegato nell’articolo “Come pastorizzare le uova del tiramisù e dolci in generale“. Una procedura molto semplice e che ti permetterà di non mettere a rischio la salute di chi le consumerà.

Consigli di acquisto (sono presenti link sponsorizzati)

La mia prima pentola a pressione in assoluto è stata una di medie dimensioni (5 litri) che acquistai ai tempi in un noto Centro Commerciale vicino alla mia residenza. Con il passare del tempo la sua capienza, diciamo limitata per la preparazione di determinate pietanze, mi portò a decidere di acquistarne altra più grande. L’ormai famoso “Black Friday” era vicino e pensai di approfittarne… nel giro di pochi giorni, la pentola di 7 litri, quella che uso per preparare questa deliziosa torta rovesciata cotta in pentola a pressione, fu mia ad un prezzo incredibile (ricordo che la presi scontata di circa il 50 %!!!). Eccola:

Pentola a pressione

Quindi se hai intenzione di cambiare la tua pentola o di prenderne altra di dimensioni diverse a quella che possiedi (il modello MIA della Lagostina lo producono in tre versioni diverse: 3,5 litri, 5 litri e 7 litri), non esitare ad acquistare questa. È veramente di buonissima qualità!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA