Tiramisù classico senza panna, con crema soda e che non cola

La ricetta originale del tiramisù classico senza panna me l’ha passata tantissimi anni fa la mia amica Daniela, e già dalla prima prova, fatta rigorosamente seguendo il suo procedimento, si è rivelata infallibile (ne parlo anche nella ricetta del Tiramisù senza uova). Questa ricetta, con l’andare degli anni, l’ho un po’ personalizzata, variando qualche passaggio e sostituendo i “Pavesini”, previsti nella ricetta di Daniela, con dei classici savoiardi.

Adesso ottengo un bel tiramisù alto con soltanto 2 strati sia di biscotti che di una deliziosa crema mascarpone soda e che non cola. Infatti ti permetterà di prepararla anche su di un bel piatto da portata, che si presenta molto più elegante, ed allo stesso tempo più pratico da servire, che preparandolo all’interno di una teglia fonda.

L’importante è utilizzare la frusta elettrica, oppure come faccio io, con la frusta della planetaria.

Provala e vedrai che non la cambierai più!
Tiramisù classico senza panna

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 tazze da caffècaffè (Prepararlo con qualche ora di anticipo così da farlo raffreddare a temperatura ambiente)
  • 2uova (medie freschissime)
  • 50 gzucchero
  • 250 gmascarpone
  • 250 gsavoiardi
  • q.b.cacao amaro in polvere

Strumenti

  • Piatto da portata oppure…
  • Teglia fonda di medie dimensioni
  • Frusta elettrica
  • Bottiglia di plastica ovvero dispenser per condimenti da Cucina con Tappo e beccuccio da circa 250 ml (opzionale)

Preparazione

  1. Iniziare la preparazione del tiramisù classico senza panna quando il caffè si sarà raffreddato: basterà prepararlo qualche ora prima e tenerlo a temperatura ambiente;

  2. Quindi, versare le uova intere e lo zucchero nella ciotola della planetaria (oppure in una ciotola capiente se si utilizzerà la frusta elettrica);

  3. Sbattere fino ad ottenere un composto ben schiumoso e consistente;

  4. Aggiungerci il mascarpone e mescolare con la frusta fino ad avere una crema liscia e senza grumi;

  5. Se si è in possesso, versare il caffè in una bottiglia di plastica con beccuccio per condimento (alla fine della ricetta trovi un mio suggerimento di acquisto). Altrimenti, versare il caffè in una ampia ciotola;

  6. Se si utilizza la bottiglia con beccuccio, disporre sul piatto da portata (oppure nella teglia fonda) uno strato di savoiardi, quindi, bagnare i biscotti versandoci sopra il caffè (la bottiglia con beccuccio permette sia di evitare di sporcarsi le mani che di regolare con più precisione la quantità di caffè).

    Se invece, non si utilizza la bottiglia, bagnare velocemente i savoiardi, uno ad uno, nel caffè (devono essere soltanto leggermente inzuppati), e sistemarli nel piatto da portata o nella teglia fonda, formando il primo strato;

  7. Versare metà della crema al mascarpone sopra lo strato di savoiardi e, con l’aiuto di un cucchiaio, stenderla bene su tutta la superficie;

  8. Quindi, sistemare il secondo strato di savoiardi bagnati nel caffe, seguendo le indicazioni precedenti;

  9. Infine, versarci la restante crema al mascarpone, stendendola bene, e spolverarci del cacao amaro in polvere (a tal fine, puoi utilizzare un colino a maglie fini);

  10. Tiramisù classico senza panna

    Fare rassodare in frigorifero il tiramisù classico senza panna, per almeno 5 ore e servire.

    Buon appetito!

Consigli di acquisto (presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi)

Se sei interessata/o all’acquisto delle bottiglie di plastica con beccuccio per condimenti che utilizzo in questa ricetta (e non solo), eccoti il modello che intendo, utilissimo in mille modi (per salse, olio, aceto, etc):

Bottiglia plastica con beccuccio per condimenti

Il vantaggio di questo specifico modello, a differenza di altri presenti in commercio, è la tenuta della chiusura in quanto la filettatura del tappo è perfetta, che evita la fuoriuscita del contenuto quando ci si versa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA