Crea sito

Pasta con prosciutto cotto a dadini e panna

Pasta con prosciutto cotto a dadini e pannaLa pasta con prosciutto cotto a dadini e panna, di cui i miei figli ne vanno matti, è uno di quei pochi piatti in cui utilizzo la panna da cucina.

Il motivo principale è perché non piace a Michelangelo, mio marito, quindi la evito quando lui mangia con noi. Nei piatti di pasta in cui solitamente ci vorrebbe il suo tocco, la sostituisco risottando bene la pasta così da farla venire ugualente cremosa, come ad esempio, nella pasta con pesto di pistacchi e speck.

La ricetta della pasta con prosciutto cotto a dadini e panna è nata un giorno in cui avevo in frigorifero proprio questi due ingredienti, ma poco tempo o voglia (non ricordo bene) per preparare il pranzo. Un vero piatto express: mentre porti a bollore l’acqua e la pasta cuoce, prepari tranquillamente il condimento, mescoli poi tutto et voilà! il piatto è pronto in meno di 30 minuti! Non è velocissimo?

Pasta con prosciutto cotto a dadini e panna

Pasta con prosciutto cotto a dadini e panna

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 11-12 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Pasta
  • 100 g Prosciutto cotto (In unica fetta)
  • 150 g Panna da cucina (Circa 8 cucchiai abbondanti)
  • 1/2 Cipolla
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Mettere sul fuoco la pentola con l’acqua e portare a bollore;

  2. Nel frattempo, tagliare la fetta di prosciutto cotto a dadini e mettere da parte;

  3. Tritare finemente la cipolla, con l’aiuto di un coltello, e soffriggerla, in una padella salta-pasta, con poco olio extravergine d’oliva a fiamma medio-bassa. La cipolla dovrà essere leggermente dorata;

  4. Unire il prosciutto cotto a dadini, mescolare e cucinare per pochi minuti, sempre a fiamma medio-bassa;

  5. Quando l’acqua della pentola avrà raggiunto il bollore, versare il sale e buttarci la pasta. Cucinare per il tempo indicato nella confezione, lasciandola leggermente al dente;

  6. Aggiungere la panna nella padella con il prosciutto cotto, mescolare e cucinare velocemente (1 minuto, anche meno, è sufficiente). Mettere da parte;

  7. Non appena la pasta sarà cotta, mettere da parte qualche mestolo di acqua di cottura e scolarla;

  8. Unire la pasta al condimento, mettendo di nuovo la padella sul fuoco e, a fiamma bassa, mescolare, aggiungendo poca acqua di cottura e, se si vuole, un filo di olio extravergine d’oliva crudo;

  9. Pasta con prosciutto cotto a dadini e panna

    Ecco pronta la pasta con prosciutto cotto a dadini e panna, da servire ben calda.

    Buon appetito!

Note

Come per la maggior parte dei miei piatti, la mia pasta con prosciutto cotto a dadini e panna ha una quantità di condimento non esagerata. Il giusto per fornire al piatto un delizioso e delicato sapore. A noi piace così!

Ma se la preferisci più condita, puoi aumentare le quantità di prosciutto e/o panna indicate nella ricetta a piacere tuo 😉

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA