Costine di maiale alla griglia

Insieme alle ali di pollo in padella, le costine di maiale alla griglia sono tra i secondi di carne più golosi che io conosca. La loro marinatura fa diventare la loro carne molto saporita ed anche più tenera da quanto lo sia già di natura.

In Sicilia, questo taglio del maiale si conosce principalmente come puntine di suino. Come si chiamano dalle tue parti? Scrivi nei commenti per farcelo sapere! 😉

Per una miglior cottura, c’è da preferire l’utilizzo di una piastra in ghisa, o comunque dal fondo spesso, come quella che vedi più in basso. L’ho comprata tantissimi anni fa, ad un prezzo non da poco, ma è indistruttibile. Tra i migliori acquisti mai fatti!

Costine di maiale alla griglia, Costine di maiale alla piastra, Costine di maiale

Costine di maiale alla griglia

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 650-700 g Costine di maiale (puntine di maiale)
  • 1 cucchiaino Paprika dolce
  • 1 cucchiaino Pepe nero in grani
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 2-3 rametti Rosmarino
  • q.b. Sale
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva (Facoltativo)

Preparazione

  1. Sistemare le costine in una ciotola non troppo grande;

  2. Versarci la paprika dolce, i grani di pepe nero ed il vino bianco;

  3. Mettere il coperchio o coprire con pellicola trasparente, e lasciare marinare per almeno un’ora;

  4. Piastra in ghisa

    Trascorso il tempo di marinatura, mettere sul fuoco la piastra;

  5. Quando sarà ben calda, sistemarci le costine di maiale;

  6. Cucinare per circa 20-25 minuti, girandole da tutti i lati per garantire una cottura omogenea, sovrapponendoci qualche rametto di rosmarino;

  7. Aggiungere il sale solo a cottura quasi ultimata;

  8. Costine di maiale alla griglia, Costine di maiale alla piastra, Costine di maiale

    Servire le costine di maiale alla griglia ancora calde, accompagnate dalla tua salsa preferita (ti consiglio di provarle con la salsa barbecue), oppure irrorate con un semplice filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

    Buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA