Cheesecake alle fragole oppure altra frutta di stagione, con cottura in forno

Cheesecake alle fragole con cottura in fornoDopo qualche ricetta di cheesecake senza la cottura in forno, avevo già voglia di fare la versione “più classica”. Ecco allora la cheesecake alle fragole, con cottura in forno, una deliziosa torta fredda perfetta per chi non gradisce il formaggio, che viene sostituito da due ingredienti che, messi insieme, la rendono molto soffice: la ricotta ed il mascarpone.

E se preferisci, puoi prepararla utilizzando altri tipi di frutta di stagione, seguendo lo stesso procedimento, come ad esempio un misto di frutti di bosco, mirtilli, lamponi, amarene, ecc… quella che più ti piace!

È sorprendente come la sua preparazione sia molto meno difficoltosa e lunga dalla versione senza cottura in forno. Quella a freddo, come la cheesecake leggera al limone e lamponi ad esempio, ha bisogno di diverse soste in frigo e i tempi si dillungano di parecchio.

Con questa ricetta riesci ad avere per pranzo la tua deliziosa cheesecake alle fragole preparata il mattino stesso!

Le quantità indicate in ricetta sono adatte per una cheesecake alta e di diametro di circa 21 cm. Se hai uno stampo più largo di qualche centrimento, la tua cheesecake sarà più bassa ma, di sicuro, golosa e buona lo stesso.

Cheesecake alle fragole con cottura in forno

Cheesecake alle fragole oppure altra frutta di stagione, con cottura in forno

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la base

  • 250 g Biscotti Digestive (Oppure altra tipologia di biscotti secchi)
  • 125 g Burro (Di buona qualità)

Per la crema della cheesecake

  • 250 g Ricotta (Non di giornata)
  • 250 g Mascarpone
  • 2 Uova (Medie (100 g circa sgusciate))
  • 100 g Zucchero
  • 25 g Farina 00
  • 1/2 bacca Baccello di vaniglia (Oppure 1 bustina di vanillina)

Per il topping e composizione finale

  • 200 g Fragole (Oppure altra frutta fresca di stagione)
  • 20 g Zucchero

Preparazione

Preparazione della base

  1. Sciogliere il burro al bagnomaria oppure nel microonde (1 minuto e mezzo a 600 watt). Fare intiepidiere;

  2. Nel frattempo, preparare lo stampo per la cheesecake, meglio s’è a cerniera, di circa 21 cm di diametro. Quindi foderare la base e le pareti interne con della carta da forno;

  3. Inoltre, se si utilizza lo stampo a cerniera, si consiglia di foderarlo anche esternamente con della carta stagnola, almeno nella parte sottostante. In cottura, il burro tende a sciogliersi leggermente e quindi a fuoriuscire, bruciandosi nel forno e creandosi uno sgradevole fumo ed odore di bruciato;

  4. Frullare i biscotti fino a sfarinarli completamente;

  5. Unirci il burro fuso, ormai intiepidito, e mescolare con un cucchiaio;

  6. Trasferire nello stampo il composto di biscotti e burro, distribuirlo su tutto il fondo e premerlo bene, aiutandosi con un cucchiaio o mestolino, così da creare una base ben compatta. Mettere da parte;

Preparazione della crema

  1. Preriscaldare il forno a 180° se ha la modalità ventilata, altrimenti a 190ºC;

  2. Nella ciotola della planetaria, versare le uova, lo zucchero ed i semi del baccello di vaniglia (oppure la bustina di vanillina). Con l’aiuto della frusta, mescolare ad alta velocità fino a formare un composto un po’ schiumoso ma non troppo denso. Basteranno 2 minuti;

  3. Aggiungerci la ricotta, scolando l’eventuale siero rimasto, e mescolare ancora. Iniziare a velocità media per poi aumentare, fino a quando non si sarà ben incorporata;

  4. Unire adesso il mascarpone, scartando l’eventuale latticcello, e mescolare allo stesso modo, quindi iniziando a velocità media per poi aumentare al massimo. Sbattere per circa 2 minuti ovvero finché non si formerà un composto ben schiumoso e sodo;

  5. Setacciare la farina ed unirla al composto precedente. Sbattere ad alta velocità per pochi secondi, ovvero fino a quando la farina non si sarà ben incorporata;

  6. Versare la crema nello stampo e livellare bene;

  7. Infornare durante 35 minuti, a 180 ºC in modalità ventilata oppure a 190 ºC in modalità statica, posizionando lo stampo nella metà inferiore del forno;

  8. Fare la prova stecchino facendo attenzione a non rovinare troppo la superficie, pungendo quindi la cheesecake in un punto più laterale possibile. Sarà pronta se lo stecchino esce asciutto, altrimenti prolungare la cottura per altri 2-3 minuti;

  9. Spegnere il forno e lasciare la cheesecake ancora dentro, con lo sportello leggermente aperto, durante 5 minuti;

Preparazione del topping e composizione finale della cheescake alle fragole

  1. Lavare le fragole sotto l’acqua corrente, mettere da parte qualcuna per la composizione finale ed eliminare il picciolo delle altre (150 g circa). Ce si preferisce, è possibile utilizzare altra frutta di stagione, quindi eseguire le regole di lavaggio in base alla tipologia di frutta;

  2. Tagliare le fragole a cubetti e versarle in una padella antiaderente;

  3. Mettere la padella sul fuoco, a fiamma media, coprire col coperchio e fare cucinare per pochi minuti fino a quando i pezzi di fragola non risulteranno ben morbidi;

  4. Unire lo zucchero e mescolare fino a scioglierlo completamente. Saranno sufficienti pochi secondi;

  5. Passare il composto di fragole da un colino a maglie fine, ottenendo così uno sciroppo piuttosto liquido alla frutta;

  6. Quando la cheesecake si sarà intiepidita, toglierla dallo stampo e versarci il topping alle fragole appena preparato;

  7. Mettere in frigorifero e fare raffreddare per almeno 2 ore prima di servire;

  8. Cheesecake alle fragole con cottura in forno

    Abbellire la cheesecake alle fragole con qualche frutto. Per creare l’effetto della fotografia, ho seguito questo tutorial, ma puoi semplicemente sistemarci le fragole intere oppure tagliate a fettine. Basta utilizzare la propria fantasia!

    Buon dessert!

Suggerimento

Per velocizzare ancora di più la preparazione della cheesecake alle fragole con cottura in forno, prepara un topping utilizzando della marmellata alle fragole (od altra frutta) mescolata con qualche cucchiaio di spremuta di limone. Appena la cheesecake si sarà intiepidita, sformare e spalmare il topping così preparato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA