Crea sito

Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali

Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cerealiLa storia dei miei biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, nasce dalla voglia di riprodurre in casa, i biscotti che ero solita ad acquistare. Questi, di una nota marca, contengono sia il grano saraceno che l’avena. Adoro il loro sapore ma, soprattutto, la gradevole consistenza rustica difficile di trovare in altri tipi di biscotti.

Il principale problema che avevo, era quello di reperire la farina di grano saraceno. Non riuscendoci, sono arrivata a provare con altre farine, prendendo spunto di alcune ricette che trovavo sul web. Ma nessuna mi dava risultati soddisfacenti. Inoltre, la maggior parte di esse utilizzavano l’ammoniaca, il che li rendeva di un sapore per me abbastanza sgradevole.

Un bel giorno, così per caso, mi sono trovata davanti, sullo scaffale di in un famoso discount, la mia ambita farina di grano saraceno. Ed era in promozione! Mi sono acchiappata 4 pacchi, come se fossero un tesoro. Così, anziché seguire delle ricette già esistenti, c’ho iniziato ad esperimentare, finché, finalmente, sono riuscita ad ottenere dei bellissimi e profumosi biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca.

Ti garantisco che non hanno niente che invidiare a quelli che compravo!

Se hai problemi di intolleranza al glutine, però, devo purtroppo dirti che i miei biscotti non sono adatti a te. Oltre all’avena ed al grano saraceno, contengono anche della farina e della crusca di grano tenero.

Per la preparazione, ho utilizzato la planetaria, ma potrai benissimamente seguirla sia con un semplice sbattitore elettrico, che manualmente, inserendo gli ingredienti dentro una ciotola capiente.

(Aggiornamento del 29/10/2018 – Versione paurosa: le dita di strega e fantasmini di Halloween)

Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali

Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali (perfetti anche per Halloween)

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 42 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

Impasto base

  • 250 g Farina per dolci di grano tenero
  • 100 g Farina di grano saraceno
  • 200 g Fiocchi di avena (Macinati grossolanamente)
  • 40 g Crusca
  • 2 Uova
  • 100 g Zucchero di canna
  • 80 g Zucchero
  • 10 g Zucchero invertito (Sostituire con ulteriori 20 g di zucchero normale, se non ce l'hai)
  • 150 g Burro (Messo a temperatura ambiente 1-2 ore prima)
  • 30 g Olio di semi di mais
  • 15 g Lievito in polvere per dolci fatto in casa (Oppure una bustina di quello comprato)
  • 1 bustina Vanillina (Da omettere se il lievito il polvere fosse vanigliato)
  • 1 pizzico Sale

Per le dita di strega e fantasmini

  • q.b. Mandorle spellate
  • q.b. Cioccolato fondente
  • q.b. Gocce di cioccolato
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

Preparazione dell'impasto e biscotti classici

  1. Inserire le uova intere dentro la ciotola della planetaria, unitamente ai zuccheri, la vanillina ed il sale, ed sbattere fino ad ottenere un composto schiumoso;

  2. Aggiungere il burro spezzettato e l’olio di semi di mais. Mescolare;

  3. Versare le farine, la crusca ed il lievito in polvere settacciato. Mescolare bene tutti gli ingredienti;

  4. Nelle stagioni calde, fare raffreddare l’impasto dentro il frigorifero (per 1 ora circa), avvolgendolo con la pellicola trasparente;

  5. Preriscaldare il forno a 180 gradi;

  6. Stendere l’impasto sul piano di lavoro ed appiattirlo col mattarello fino ad avere uno spessore di 0,5 cm circa;

  7. Foderare una teglia con la carta da forno o con l’apposito foglio in silicone;

  8. Tagliare i biscotti e trasferirli sulla teglia, distanziandoli un po’ fra di loro;

  9. Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali

    Cospargere un po’ di zucchero di canna sopra ogni biscotto;

  10. Infornare per 20 minuti (forno statico), e finché i bordi dei biscotti non iniziano ad essere dorati;

  11. Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali

    Fare raffreddare sulla gratella.

    Potrai adesso gustarli inzuppati nel latte, ma anche da soli sono buonissimi!

  12. Biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca, ai 3 cereali

     

     

Preparazione de biscotti paurosi di Halloween: dita di strega e fantasmini

  1. Dividere l’impasto in piccole porzioni di circa 18-20 g ciascuna;

  2. Metà di esse dare forma cilindrica di circa 10 cm di lunghezza. L’altra metà, a forma di fantasmini;

  3. Con una lametta o tagliarino, fare sui cilindri dei piccoli tagli per simulare le nocche delle dita, e sui fantasmini un taglio per dare forma alla bocca;

  4. Nella punta di ogni dita, infilzare una goccia di cioccolato fondente e poi sistemarci sopra una mandorla spellata. Questo darà forma di unghia alle dita;

  5. Infilzare 2 gocce di cioccolato ai fantasmini, dando forma ai loro occhi;

  6. Cucinare i biscotti “paurosi” così come spiegato sopra per i biscotti “normali”;

  7. Quando le dita di strega si saranno ben raffreddate, sciogliere a bagnomaria un po’ di cioccolato fondente e, con l’aiuto di un pennello, “smaltare” le unghie;

  8. Dita di strega e fantasmini da inzuppo

    Invece, spolvera i fantasmini con un po’ di zucchero a velo;

  9. Ecco i biscotti rustici da inzuppo senza ammoniaca in versione Halloween, per allietare con dolcezza la festa.

    Buon divertimento!

Suggerimenti

Se non disponi di un piano di lavoro in marmo, ti consiglio di acquistare una lastra da appoggio in acciao inox. Ti sarà molto più semplice lavorare con gli impasti morbidi e/o burrosi, in quanto si staccano facilmente ed essendo bassi fredde, mantegono meglio la temperatura del burro.

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella!", ci sono io, un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come la mia cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA