pizza

La Pizza è una pietanza universale, un meraviglioso comfort food, presente in tutto il mondo. Semplice e gustosa, la pizza mette d’accordo tutti, versatile nella presentazione e creativa, rappresenta quel cibo accessibile a chiunque senza alcuna distinzione, nessun vincolo se non quello di adoperare prodotti buoni e genuini. Così la piazza si permette il lusso di andare in giro per il mondo della gastronomia, in contesti che spaziano dallo street food, alle classiche pizzerie, o locali che scelgono di valorizzare gli aspetti peculiari e principali della pizza sperimentando e selezionado le materie prime per creare un’esperienza unica ai loro clienti. La pizza non è un cibo banale, il suo concetto è stato totalmente rivalutato, e reso impeccabile senza intaccare la tradizione. La base di questa tradizione è proprio il suo impasto, semplice acqua, farina, lievito e sale, ma non bastano, la pizza ha bisogno di amore e pazienza, curata dal principio, questo se si vogliono ottenere grandi risultati. La ricetta della mia pizza, annota dei piccoli trucchi e segreti che vi svelerò, non solo in questo post, ma anche in altri che scriverò in futuro, perché come dicevo prima la sperimentazione e l’impiego delle materie prime ci porteranno a fare quel salto di gusto in più. Siete pronte quindi per annotarvi i primi trucchi e segreti per un impasto perfetto?

pizza4

Trucchi e segreti :
1) quando sciogliete il lievito nell’acqua, la temperatura giusta deve essere di 37°.
2) aggiungete al lievito lo zucchero questo aiuterà il lievito ad attivarsi.
3) aggiungete il sale solo alla fine mai all’inizio.
4) per avere una pizza soffice e digeribile, basta mettere poco lievito e aumentare le ore di lievitazione. La mia pizza a volte la lascio lievitare anche e oltre le 12 ore.
Per i prossimi trucchi e segreti continuatemi a seguire e non ve ne pentirete 😉

pizza3

Ingredienti – 500g di farina
– 5 g di lievito di birra
– 150 g di acqua
-1 cucchiaino di zucchero
– 3 cucchiaini di sale
– 1 cucchiaio di olio d’oliva

Procedimento: Versate l’acqua tiepida a 37° in una ciotola con 1 cucchiaino di zucchero. Dopo che avete sciolto il lievito aggiungete la farina, acqua e sale impastate per bene e versate alla fine 1 cucchiaio d’olio. Lasciate lievitare per 8/10 ore il panetto in una ciotola coperta con della pellicola per alimenti, in un luogo caldo e asciutto. Trascorse le ore di lievitazione il vostro impasto è pronto per creare le vostre pizze che farcirete a vostro piacimento. La pizza che ho preparato ieri sera e che vedete in foto l’ho farcita con melanzane a funghetto, mozzarella e salame, buonissimaaaaaa!!!!
Bon Appetit
Madame Bistrò.