Crea sito

Risotto alla curcuma

Kcal 318 circa a persona
Il risotto alla curcuma è davvero molto buono e lo possiamo realizzare proprio per quelle volte in cui non vogliamo acquistare lo zafferano dato il costo eccessivo dello stesso.
La curcuma ha moltissime proprietà curative e benefiche, le più conosciute sono quelle antiossidanti ed antinfiammatorie ma ha anche proprietà immunostimolanti e eupeptiche.
La Curcuma è chiamata spesso zafferano delle Indie, soprattutto perché la traduzione del termine indiano Kour Koum è proprio Zafferano, è inoltre utilizzata, per via del suo colore giallo ocra intenso, come colorante alimentare.
Un risotto semplice ma di un sapore davvero ottimo…provatelo e mi direte se vi piace !
Provate a realizzare anche voi la mia ricetta e se vi farà piacere inviatemi le vostre foto che le metterò sulla mia pagina facebook con il vostro nome.

Risotto alla curcuma
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRiso parboiled
  • 1Cipolla media
  • 2Dadi gusto classico oppure brodo fatto in casa
  • 1 cucchiaioCurcuma in polvere
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 10 gBurro
  • 150 gParmigiano Reggiano grattugiato

Preparazione del Risotto alla curcuma

  1. Prendere un tegame d’acciaio con i bordi abbastanza alti, mettere l’olio e.v.o. e la cipolla tritata finemente, fare soffriggere per qualche minuto fino a doratura.

    Aggiungere due dita di acqua, i due dadi, la curcuma, mescolare bene e far bollire.

    Nel frattempo, in un tegame a parte mettere a bollire un po’ di acqua, da utilizzare in seguito come aggiunta alla cottura del riso.

    Appena l’acqua con il dado e la cipolla avranno raggiunto il bollore nella nostra pentola, aggiungere il riso e mescolare bene.

  2. Man mano che il riso cuocerà aggiungere l’acqua che abbiamo messo a bollire a parte, continuare così fino a cottura ultimata; dovrà risultare non troppo asciutto.

    A fine cottura, togliere il riso dal fuoco, mettere i 10 gr di burro, amalgamare bene, aggiungere 2 cucchiai di parmigiano reggiano e mescolare bene.

  3. Risotto alla curcuma

    Servire con una bella spolverata di parmigiano.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.