Crea sito

Panini cuore di mamma

Kcal 150 circa per ogni panino
I panini cuore di mamma, li ho chiamati così perché li ho realizzati proprio pensando alla festa della mamma e quindi da qui il nome.
Andranno bene anche per la festa di San Valentino oppure per una cena romantica a tema con la vostra metà !
Non pensate sia tanto difficile realizzarli, provate e vedrete che risultato !!!
Seguite le mie foto con i passaggi e vedrete che non ci saranno problemi.
Sono un po’ arancioni perché nell’impasto ho messo la polvere di peperone disidratato, ma se doveste avere problemi a trovarla potete sostituire con dei peperoni frullati cotti in padella fatti restringere parecchio e unendoli all’impasto dovrete aumentare di un po’ la quantità di farina secondo come riterrete necessario, dato che da fresco il peperone sarà ovviamente più acquoso.
Questi panini oltre ad essere buonissimi e saporiti, sono molto morbidi e se li conserverete in un sacchetto di plastica si manterranno morbidi almeno per 3-4 giorni.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.

Panini cuore di mamma
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni11 panino
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 mlLatte intero tiepido
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1Uovo piccolo
  • 40 gBurro ammorbidito
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini e ½ di sale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiaioOrigano secco
  • 2 cucchiainiPeperone disidratato in polvere
  • 150 gFarina 0
  • 150 gFarina Manitoba

Per la finitura

  • 30 mlLatte

Preparazione dei Panini cuore di mamma

  1. In una ciotola mettere il latte e il lievito di birra facendolo sciogliere, poi unire lo zucchero, 150 gr di farina “0” e mescolare bene.

    Aggiungere l’uovo, il burro ammorbidito, l’olio e.v.o., il sale, l’origano, la polvere di peperone e mescolare ancora facendo incorporare bene gli ingredienti.

    A questo punto unire la farina di manitoba lavorando bene l’impasto fino ad ottenere una palla omogenea e ben amalgamata.

    Mettere a lievitare in una ciotola capiente in forno spento con la lucina accesa per circa 3 ore e comunque fino al raddoppio.

  2. A lievitazione raggiunta riprendere l’impasto e versarlo su un piano infarinato formare di nuovo una palla e da lì ricavare 11 palline da 53-55 gr di peso per ognuna.

    Stendere ogni pallina con il mattaerello dandogli una forma allungata creando una lingua e arrotolandola su se stessa dalla parte più larga creando un cordoncino; a questo punto piegarlo in due con le estremità rivolte verso di noi, modellare leggermente con le mani in modo che resti tutto unito, poi tagliare una metà come a creare una Y, girare la parte tagliata rivolta verso l’alto e il cuore sarà fatto.

  3. Panini cuore di mamma

    Foderare una placca da forno con carta forno e posizionarci i nostri panini a cuore, lasciamo lievitare in forno spento con la lucina accesa per circa 1 ora.

    Dopo la lievitazione spennellare i panini con il latte, poi infornare a forno caldo a 200°C per circa 15 minuti.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.