Crea sito

Bombe salate farcite

Bombe salate farcite

Kcal 220 calorie circa per ogni bomba

Le bombe salate farcite sono una vera esplosione di gusto, molto sfiziose, da mangiare in qualsiasi momento della giornata, oppure come cena….saranno comunque apprezzatissime.

Io le ho preparate per cena, una sera che volevamo farci proprio male, tutto fritto….così patatine fritte e bombe farcite fritte…..tutto troppo buono !!!

Per me queste sono cose straordinarie perché friggo molto alla lunga.

Certo è che il fritto piace a tutti, ma purtroppo non lo si può fare tutti i giorni, ma vi consiglio di preparare la mia ricetta, davvero buonissima e super golosa.

Seguite la ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate.

Bombe salate farcite

Ingredienti per 21 bombe

– 25 gr di lievito di birra

– 240 ml di acqua

– 60 ml di latte intero

– 300 gr di farina di manitoba

– 210 gr di farina “0”

– 1 cucchiaino di zucchero

– 20 ml di olio e.v.o.

– 2 cucchiaini colmi di sale

Ripieno

– 400 gr di pasta di salsiccia

– 250 gr di mozzarella

– Olio d’arachidi per friggere

Bombe salate farcite Bombe salate farcite Bombe salate farcite Bombe salate farcite

Preparazione

In una ciotola mettiamo il latte e l’acqua tiepidi, il lievito di birra e facciamo sciogliere.

Intanto nella planetaria, oppure in un robot da cucina con la lama impastatrice mettere la farina, l’olio e.v.o., lo zucchero, poi unire il lievito sciolto e azionare per qualche secondo per impastare a bassa velocità, poi aggiungere il sale e impastare per qualche minuto.

Otterrete una palla omogenea e la metterete a lievitare per 2-3 ore e comunque fino al raddoppio.

A lievitazione ottenuta, ricavare tutte palline di circa 50 gr, schiacciare e ricavare approssimativamente un cerchio, nel centro mettere la pasta di salsiccia e la mozzarella, poi schiacciare un’altra pallina e sovrapporre alla prima, con una ciotolina o un coppa pasta ritagliate definendo un cerchio.

Sigillare bene i bordi e mettere a lievitare in una teglia foderata di carta forno.

Ripetete l’operazione per tutte le palline e mettete a lievitare in luogo caldo per almeno 1 ora.

Scaldare l’olio e quando sarà il momento di friggere, tagliare la carta di ogni bomba salata ricavando dei quadrati.

Friggere mettendo le bombe nell’olio con tutta la carta che andrete a prelevare appena la bomba avrà preso calore.

La carta è meglio farla staccare nell’olio, perché la pasta avrà tirato fuori umidità e quindi potremmo rischiare di rompere la pasta.

Una volta fritte le nostre bombe, salarle e consumarle possibilmente calde.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Ricette amiche

Blog Amore e Olio Pizza di ricotta oreste bum

Blog Cucina Casareccia Pizza salsicce e friarielli ricetta lievitati

Blog Un avvocato ai fornelli  Pizza con farina di grano arso

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.