Crea sito

Paccheri allo scarpariello. Ricetta tipica partenopea

Paccheri allo scarpariello

Paccheri allo scarpariello

Paccheri allo scarpariello

Lo “scarpariello” è un piatto tipico napoletano popolare, semplice e povero, MA buonissimo !

Si narra che l’origine di questo nome derivi dallo “Scarparo” (calzolaio) che nei tempi lontani, intorno all’Ottocento ai Quartieri Spagnoli di Napoli, veniva pagato dai clienti di allora con pezzetti di formaggio che lui metteva nella pasta col sugo avanzato dal giorno prima…..da qui il nome “SCARPARIELLO”, originariamente, veniva usato il ragù avanzato, oggi lo scarpariello viene preparato prevalentemente utilizzando i pomodori pelati, o i pomodorini freschi.

Altra possibile etimologia deriva dal condimento, particolarmente indicato per la “scarpetta” (pane intinto nel sugo rimasto nel piatto una volta finita la pasta).

Ingredienti per i paccheri allo scarpariello:

  • 500 g di “paccheri” (possibilmente di Gragnano);
  • 500 g di pomodorini “pachino” ;
  • 100 g di olio extra vergine di oliva;
  • 1-2 peperoncini;
  • 30 g di burro (o sugna);
  • 200 g parmigiano grattato (o misto con pecorino) ;
  • abbondante basilico;
  • sale q.b.

Mettere in una pentola l’olio extra e farlo riscaldare aggiungere i pomodorini tagliati a metà e lasciarli disfare insieme a 100 g di acqua bollente, sale, peperoncino.

Fateli cuocere i pomodorini per circa 20 min. a fuoco basso, poi mettetene circa metà nel mixer e frullateli con tutta la buccia.

Cuocere i paccheri al dente e versarli in una pentola anti aderente con poca acqua di cottura, il filetto di pomodoro, il burro, il basilico e fare mantecare sul fuoco per circa 2-3 minuti (deve diventare cremoso), alla fine quando si è creata una cremina, aggiungete abbondante parmigiano grattato e saltate tutto in padella per due minuti.

Infine, condite questi paccheri allo scarpariello con un filo di olio extra a crudo e abbondante basilico fresco.

Se ami la cucina partenopea visita la sezione del mio Bog dedicata alla “CUCINA NAPOLETANA DOC“, troverai un altro mio cavallo di battaglia : il segreto per preparare le vere “Linguine alla puttanesca“.

Calorie: 100 g di pasta al pomodoro sono circa 449 Kcal (v.QUI).

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

5 Risposte a “Paccheri allo scarpariello. Ricetta tipica partenopea”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.