Crea sito

Mattonella al limone, semifreddo senza gelatina

Mattonella al limone

Mattonella al limone, semifreddo senza gelatina

Un semifreddo semplice, freschissimo e goloso, da preparare in anticipo e tenere sempre in freezer pronto da tirar fuori per cene estive, improvvisi attacchi di golosità o ospiti dell’ultimo momento.

Infatti, questa mattonella al limone è talmente cremosa, che non è necesario scongelarla prima di servirla, si porta direttamente in tavola dal freezer e si taglia a fettine.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Tuorli 5
  • Albumi 3
  • Zucchero a velo 300 g
  • Succo di limone (circa 80 g) 2 tazze da caffè
  • Scorza di limone (grattato) 2 cucchiai
  • Fragoline di bosco (per guarnire, facoltativo) q.b.
  • foglioline di menta (per guarnire, facoltativo) q.b.
  • Granella di pistacchi (per guarnire, facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. Mattonella al limone

    Montare i tuorli con lo zucchero (con un frullino elettrico o la planetaria) fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa (non meno di 15-20 minuti) quindi, sempre frullando, aggiungere adagio il succo di limone* e la scorza grattuggiata.

  2. (*) per tazzine da caffè si intende del tipo da bar non più grande, altrimenti se si usa la stessa dose misurata in tazzine più grandi il semifreddo risulterebbe troppo aspro.

  3. Montare la panna. A parte, montare anche gli albumi a neve ferma.

  4. Con una spatola flessibile (o un cucchiaio di legno), unire delicatamente al composto di uova e limone, prima la panna montata, poi gli albumi a neve.

  5. Versate il composto in uno stampo da plum cake lungo circa 30 cm foderato da pellicola trasparente (o meglio ancora, da acetato).

  6. Una volta che lo stampo è foderato, versare il composto, livellarlo battendolo sul piano del tavolo, coprirlo con pellicola o alluminio e mettere nel congelatore.

  7. NON occorre scongelare la mattonella al limone prima di servirla: sarà sufficiente, dopo averla capovolto su un piano da portata, tagliarla con un coltello grande da cucina la cui lama sia stata passata sotto l’acqua calda.

  8. Mattonella al limone

    Disporre la fetta di semifreddo nel piattino e guarnire con fettina di limone tagliata e foglioline di menta (facoltativo), io ho utilizzato granella di pistacchi (facoltativo).

  9. In alternativa alla forma di mattonella, si possono realizzare gli stampini monoporzione da servire guarniti allo stesso modo.

  10. Mattonella al limone

Note e Consigli

La ricetta è di Babette, ha avuto grande successo in rete nei vari forum di cucina dell’epoca (Coquinaria, Gennarino ecc.) ed è super collaudata.

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.