L’Avvento dei Trifle per MTC – “Trifle Of Four Chocolates”

Sono orgogliosa di entrare a far parte del mondo MTChallenge (MTC) attraverso il Club del 27 (tessera n.95) e di fare il mio primo ingresso con questo sontuoso e scenico Trifle al Cioccolato di Paul A. Young.

Devo subito dire che, con MTChallenge è stato amore a prima vista e non poteva essere altrimenti, se infatti confrontiamo lo spirito che lo anima, con il profilo del mio Blog che recita nell’incipit “….Ricette tutte super sperimentate !!!! tratte spulciando tra i vari quadernetti di ricette familiari tramandate da generazioni, riviste di cucina, Siti web… !!!” risulta di tutta evidenza il motivo che mi ha subito colpito: MTChallenge è uno spazio virtuale in cui delle amiche/amici appassionate/i di cucina si confrontano sul Tema del Mese” lanciato da MTC, con delle vere e proprie sfide mensili, per poi condividere il frutto di queste esperienze (ricette comprese) sul Web.

Da quest’esperienza nascono ogni mese ricette stupende, spiegate passo passo e super sperimentate, e state sicuri che i flop con le ricette di MTChallenge sono difficili, se non impossibili.

Sulla scìa di questo vasto patrimonio di esperienze e ricette curate, passo passo, nei minimi dettagli, è nato il Club del 27, che ogni 27 del mese (questo mese di dicembre cade di 14, in via eccezionale)  ripropone alcune ricette legate alle sfide dell’MTChallenge inerenti al Tema del Mese passato, proprio per non disperdere questo prezioso patrimonio gastronomico (e con l’anno nuovo, ci saranno anche delle belle novità !).

Tornando al tema dell’articolo: i TRIFLE, si posso leggere interessanti articoli su Mtc dedicati a quest’argomento (cliccando qui : Trifle…ati per le feste) ad esempio, apprendiamo che :

Era la metà del ‘700 quando i pasticcieri inglesi già realizzavano dolci al cucchiaio composti da una base sponge, o biscotti morbidi e liquore, che arricchivano con crema pasticcera, confettura, gelatina con finitura di panna e spesso frutta. Li disponevano in ciotole trasparenti in modo da far vedere gli strati che si alternano in un’esplosione di colori e sapori; infatti proprio le ciotole trasparenti sono la caratteristica dei trifle.

Il trifle può sembrare banale nella sua semplicità, ma può diventare unico nella ricerca di accostamenti insoliti ed equilibrati. Bello, scenico, perfetto per le tavole natalizie che popolano i nostri sogni di cuciniere.

Da vera appassionata del cioccolato, la mia scelta tra la carrelata di proposte del bellissimo collage in foto (che potete ammirare su MTChallenge cliccando QUI) non poteva cadere dunque, che su questo trifle ai 4 cioccolati che più cioccolattoso e goloso non si può, la ricetta, come detto sopra è di Paul A. Young, uno dei maestri cioccolatieri migliori al mondo.

Seguite con attenzione il procedimento per realizzare questo Trifle al cioccolato e vi assicuro che gusterete uno tra i dessert al cioccolato più golosi, mai assaggiato finora !

 

Trifle al cioccolato
  • Difficoltà:
    Media

Ingredienti

Per il Trifle (la base, primo strato)

  • Brownies (circa ) 300 g
  • whisky, sherry, rum o liquore di cocco (facoltativo) 100 ml

Per il secondo strato (di cioccolato al latte)

  • cioccolato al latte (possibilmente al 40% e di qualità) 500 g
  • Panna fresca liquida 450 ml
  • Sale fino (possibilmente sale marino di Maldon ) 2 g
  • Zucchero (possibilmente Muscovado) 50 g

Terzo strato (di cioccolato bianco)

  • cioccolato bianco (di qualità) 300 g
  • Panna fresca liquida (semi-montata) 400 g

Quarto strato (salsa al cioccolato fondente)

  • Cioccolato fondente 150 g
  • Zucchero (anche zucchero di canna a velo) 50 g
  • Acqua 75 ml

Per decorare

  • Cioccolato da grattuggiare (o Riccioli di cioccolato ) q.b.
  • Gocce di cioccolato (fondente o bianco) q.b.

Per circa 20 BROWNIES

  • Burro (di qualità) 170 g
  • Zucchero 300 g
  • Cacao amaro in polvere (oppure 200 g di ciocc fondente) 150 g
  • Farina 140 g
  • Uova intere 4
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio
  • Sale fino (1/2 cuchiaino circa) 2 g

Preparazione

Per circa 20-25 BROWNIES

  1. Trifle al cioccolato

    Procedete, sciogliendo a bagnomaria, il cioccolato con burro e zucchero, togliete dal fuoco ed unite mescolando,  le 4 uova intere  (mi raccomando ! una per volta) e l’estratto di vaniglia, con la frusta a filo, montate per circa 5 minuti.

  2. Aggiungete poi gradualmente al composto, farina, lievito, sale, cacao (io questa volta ho utilizzato cioccolato fondente al 70%) setacciati, mescolando con delle fruste elettriche a bassa velocità, continuate a lavorare per un paio di minuti, l’impasto deve essere setoso ed aumentare di volume, è così che poi si formerà la crosticina in superficie.

  3. Versate il composto in una una teglia di diametro di 20 x 33 per cm (otterrete circa 25-30 brownies), foderata con carta forno bagnata e strizzata, cuocete per 30 minuti circa a 170° C.

    Vedrete che bel profumo di cioccolato invaderà tutta la cucina.

    Potete preparare i brownies anche il giorno prima di assemblare il Trifle, saranno ancora più buoni .

Primo strato (la base)

  1. Spezzettate i brownie e posizionateli nel fondo della vostra coppa, formando il primo strato, mi raccomando fate in modo che i vari strati siano ben visibili e distinti tra loro, la bellezza dei Trifle, come dicevo sopra, è questa.

    Spruzzate sopra questo strato, il liquore scelto (facoltativo)

Secondo strato di cioccolato al latte

  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte (400 g) e fatelo rafreddare.

     

  2. Nel frattempo, in un pentolino fate scaldare 450 ml di panna, il sale e 50 g di zucchero, appena lo zucchero si è sciolto, spegnete la fiamma (fate attenzione a non far bollire la panna), versate gradualmente la panna sul cioccolato al latte fuso e raffreddato, fate di nuovo raffreddare bene in frigo e poi montate leggermente con le fruste elettriche per 5 minuti .

     

  1. Versate metà del composto ottenuto su i brownies, ripetete un secondo strato di brownies, poi l’altra metà del cioccolato e riponete in frigo per almeno 30 minuti.

Terzo strato al cioccolato bianco

  1. Nel frattempo, sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco (300 g), semi montate la restante panna (400 ml) e unite il cioccolato bianco fuso (non caldo, deve raggiungere circa 35 gradi), il composto deve rimanere morbido.

     

  2. Ponete in frigo a solidificare anche questo strato al cioccolato bianco.

  3. Versate questo composto sul precedente strato di cioccolato al latte e brownies, solo quando quest’ultimo sarà ben solidificato, altrimenti i due cioccolati si fondono tra di loro e succede un pasticcio.

Quarto strato di cioccolato fondente

  1. Infine, ultimate con lo strato al cioccolato fondente, portate ad ebollizione 75 ml di acqua e 50 g di zucchero, unite il cioccolato fondente e mescolate velocemente, fate intiepidire.

     

     

  2. Versate la salsa al cioccolato fondente sopra il precedente strato al cioccolato bianco solidificato, stendetela velocemente, altrimenti diventa dura e non riuscite più a stenderla e ponete in frigo tutto il trifle a soldificare, per almeno 30 minuti.

  3. Per finire questo trifle al cioccolato, decorate secondo il vostro gusto e servite.

  4. Trifle al cioccolato

Note e Consigli

La ricetta di questo Trifle al cioccolato è di “Paul A. Young, uno dei maestri del cioccolato migliori al mondo, tra gli otto per essere precisi, premiato più volte con riconoscimenti internazionali” scrive Fabiola Palazzolo autrice di quest’articolo per il Tema del Mese passato n.61 di MTChallenge : Trifle…ati per le feste.

Per i brownies ho utilizzato la mia ricetta super sperimentata, che potete consultare cliccando QUI.

Le dosi sono per una coppa grande di 23 cm di diametro, alta 13 cm, in questa coppa 25 brownie quadrati ci sono andati tutti, vi consiglio la coppa grande se volete presentarla in occasioni speciali, perchè è scenica e fa la sua figura, altrimenti sarà più semplice preparare delle monoporzioni con metà dose, l’importante è che le coppette scelte siano trasparenti e profonde in modo che si vedano bene i vari strati distinti tra loro.

Dolci con la NUTELLA e/o al Cioccolato, Ricette di Paul A. Young, Speciale NATALE/CAPODANNO

Informazioni su lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Precedente Babà al cioccolato !!! Successivo Burro di mele (o apple butter)

19 commenti su “L’Avvento dei Trifle per MTC – “Trifle Of Four Chocolates”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.