CAPORALI ( savoiardi )

CAPORALI ( savoiardi )caporali blog foto 2

Adoro questi biscotti … così morbidi che si sciolgono in bocca .Conosciuti con il nome Savoiardi .. da noi a Genova si chiamano  ” Caporali “: si trovano freschi nei panifici, pasticcerie..  ed ora anche a casa mia !

INGREDIENTI PER CIRCA 30 -35 CAPORALI :
110 GR FARINA 00
20 GR DI FECOLA DI PATATE
100 GR DI ZUCCHERO
4 UOVA
1 BUSTINA VANILLINA
PIZZICO DI SALE FINO

ZUCCHERO SEMOLATO + ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO  QB

PREPARAZIONE:

  1. Preriscaldare il forno a  160°.  Separare tuorli e albumi e setacciare insieme farina e fecola. In una ciotola montare i tuorli con zucchero e vanillina , fino a che non saranno gonfi  e spumosi, quasi bianchi .CAPORALI SAVOIARDI IMG_6185
  2. Continuando a sbattere i tuorli, aggiungere poco per volta la farina setacciata e proseguire fino a che il composto risulta liscio e cremoso. Tenere da parte.CAPORALI SAVOIARDI IMG_6186
  3. Montare gli albumi a neve ferma ,  con un pizzico di sale fino . Aggiungere un cucchiaio di albume montato al composto , mescolare per renderlo più morbido . incorporare il restante e con il leccapentole, mescolare delicatamente dall’alto verso il basso.IMG_6187
  4. Versare il composto in un sac a poche con bocchetta liscia e formare sulla leccarda del forno ( foderata con carta forno ) delle strisce lunghe 8 – 10 cm  ben distanziate tra loro.  Prima di infornare spolverizzare  più volte i biscotti setacciando lo zucchero velo con lo zucchero semolato.CAPORALI SAVOIARDI IMG_6188
  5. Cuocere in forno per circa 15 – 18 minuti  ( devono rimanere chiari , gonfi e morbidi ), terminata la cottura sfornare , e lasciare raffreddare bene . Staccarli con l’ausilio di una spatola .CAPORALI SAVOIARDI IMG_6189

Vi è piaciuta la ricetta? Cliccate sulla pagina Facebook Il Leccapentole E Le Sue Padelle, troverete tante novità!

 

Biscotti, Piatti Regionali , , , , , , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI CON RAGU' DI CARNE E PISELLI Successivo BESCIAMELLA