Crea sito

Vinitaly 2019

Vinitaly è uno degli eventi più belli e importanti dedicati al Beverage. Per la seconda volta a distanza di 2 anni ritorno a Verona con la mia inseparabile amica Monica . Partiamo il sabato mattina da Genova cariche di entusiasmo ed euforia, coinvolgendo anche i mariti in questa bella avventura  .
Come arriviamo a Verona sempre bellissima ed emozionante , il paesaggio si trasforma  e tutto parla di vino :

cartelli, stand di ” VINITALY AND CITY ” Il FUORI SALONE DEL VINO nelle strade, piazze , vetrine di negozi e il profumo di vino si respira nell’aria…le persone : di un’allegria contagiosa .  Iniziamo a ripercorrere le strade del centro storico : anche se già visto è talmente bello che  ogni volta è emozionante come fosse la prima volta.

Terminato il giro turistico per la città ci dirigiamo verso il B&B ” Casa dell’Oca “  , l ‘appartamentino che condividiamo è super confortevole , posiamo le valigie e ci avviamo verso  OSTERIA  ” LA LANTERNA “ ,

consigliato dal nostro amico giornalista Marco Benvenuto Direttore del sito regionale  ligure ” Zena a toua
Il locale è pieno, si respira aria di buon cibo e coccole per il cliente. Ad accoglierci ci sono i titolari Massimo e Mara marito e moglie : lui Ligure , lei Veneta , ” due regioni nel piatto” …. che magnifico connubio , così come la loro cucina  e non mi sono sbagliata: le attenzioni per ogni singolo  cliente non sono  mancate , compresi noi  e i consigli sulla scelta dei piatti  sono stati quello che ognuno di noi 4 avrebbe voluto mangiare e apprezzare : ovviamente , quando il cibo è buono , la compagnia ottima , i ristoratori adorabili…”siamo andati oltre” , abbiamo assaggiato l’impossibile ed ogni piatto sublime . Piatti liguri  cucinati da Massimo preparati con prodotti d’eccellenza che sceglie e si procura personalmente in Liguria  e  piatti veneti sapientemente cucinati da Mara  preparati con prodotti d’eccellenza del posto.

Mara prepara anche degli ottimi dolci , tra cui una cheesecake che vede come  ingrediente principale  la nostra ” Prescinseua ” e dire buona , non rende giustizia : è favolosa!!!

Al termine della serata Massimo e Mara ci fanno sentire come a casa , tra amici e  ci omaggiano con  la focaccia preparata da loro, per la colazione del mattino
La mattina successiva, Monica si diletta in cucina con la preparazione del caffè e cappuccino e il suo profumo sveglia anche il più pigro dei dormiglioni: la focaccia è sulla tavola, pronta per essere gustata.  E’ giunta l’ora di andare a Vinitaly ,controlliamo che in borsa ci siano gli  “attrezzi da lavoro” : cellulare carico per foto e video , immancabile quaderno per appunti e penna .. perfetto possiamo andare.
Giunti in prossimità di Verona Fiere posteggiamo senza stress , l’organizzazione è perfetta .. nessun intoppo , neppure per entrare all’interno.. tutto si svolge con serenità e pensate che si estende per circa 95.000 mq  , 4000 espositori e quasi 150000 visitatori!!

Purtroppo non riusciremo a vedere tutto ma cercheremo come sempre di fare del nostro meglio .Tra gli espositori ci sono cantine eccellenti che conosciamo e amici che andremo a salutare
Iniziamo dalla Toscana, mi sento un po’ a casa ,nel mio DNA scorre un po’ di questo sangue .. la mia mamma è Viareggina
L’AZIENDA MARCHESI  MAZZEI  dal 1435 produce vino da 24 generazioni, nel Castello di Fonterutoli. Oggi come ieri questa Dinastia del vino, porta avanti una delle realtà più importanti del Chianti Classico e della Toscana .
Grazie all’attento lavoro di organizzazione commerciale di Francesco Mazzei , in collaborazione con Filippo, si aprono per l’azienda nuove competenze manageriali , consentendo così l’acquisizione della  Tenuta di Belgrado in Maremma nel 1997 e di Zisola , in Sicilia nel 2003.
Iniziamo con l’assaggio di alcuni vini.. Fonterutoli, Belguardo Vermentino e Belguardo Rosè ,

tre vini con un mix differente di note profumate davvero uniche … ad ogni assaggio vedo l’abbinamento di un piatto.
Mangiamo qualcosa e proseguiamo, dopo pochi stand ci troviamo a casa : siamo in Liguria .
LA Baia del Sole – CANTINE FEDERICI di Ortonovo nel cuore della DOC ” Colli di Luni “, cantina che vanta tradizione e innovazione, dove il vino è poesia per la terra .  E’ un’ Azienda all’avanguardia attrezzata con tecnologie di ultime generazione e la moderna linea di imbottigliamento assicura la massima cura per il confezionamento dei prodotti . La raccolta delle uve viene fatta rigorosamente a mano , per consentire la selezione di grappoli seguite con una quasi maniacale attenzione da parte dei titolari : dall’entrata delle uve in cantina alla fase di vinificazione , fino all’imbottigliamento e il successivo affinamento dove le bottiglie riposano nel sottosuolo protette e mitigate da spesse mura in  pietra
L’assaggio dei vini sta per iniziare e la scelta è vasta, ne assaggiamo alcuni tra questi  :   TERRE D’ORIENTE, GLADIUS, SARTICOLA, EUTICHIANO, PRIMA BREZZA, ORO D’ISEE, SOLARIS, FORLINO,  MURI GRANDI

Hanno ricevuto Il premio
” 5 STAR WINE DEL VINITALY 2019 ” con il Vermentino Colli di Luni Sarticola 2018 “
Proseguiamo il nostro giro ed arriviamo in Puglia , fermarci è d’obbligo , siamo a casa di amici:
ELDA CANTINE  “, dove la passione per il vino si trasforma in vocazione in queste magnifiche Terre di Troia che  producono da vitigni autoctoni, un’eccellenza italiana Il Nero di Troia .
Ad accoglierci con la sua carica di simpatia c’è Giuseppe Morra e dopo i saluti partiamo con gli assaggi . I vini sono un susseguirsi di profumi che valorizzano piatti dall’antipasto .

Voiret  savignon blanc 100% di colore giallo paglierino, profumo intenso con note frutta esotica
Garbarino primitivo 100% di colore rosso vivo , profumo di ciliegia, amarena e ribes nero

due vini che ispirano in cucina .
Proseguiamo il nostro viaggio  in lungo e in largo e siamo attratti dal Trentino Alto Adige
Tenuta – CASTEL SALLEGG ,Azienda vitivinicola a conduzione familiare di Caldano Alto Adige.
La passione per il vino e terra mette in evidenza l’amore e valori per il territorio, tradizione e storia radicata nella famiglia del Conte Von Kuenberg che da oltre un secolo garantisce la qualità dei vini alla Tenuta .

Inizio l’assaggio Gewurztraminer, vino aromatico , profumato e ben strutturato al palato , il secondo assaggio è Lagrein Riserva vino rosso porpora rigoroso al palato , con note profumate di frutti bosco, ribes nero e viola.
Riprendiamo il cammino per i vari stand e la prossima sosta è la Sicilia.
PLANETA Azienda vitivinicola siciliana che attraverso cinque territori  ” Menfi – Vittoria – Noto – Etna – Capo Milazzo ” offre una vasta scelta di vini eccellenti .
Inizio l’assaggio di

Planeta Santa Cecilia  – Noto Nero d’Avola  Doc di colore rosso porpora quasi violaceo ha note fruttate corpose , carruba e liquirizia . rilascia in bocca sapore corposo e molto piacevole.

Etna Rosso DOC 2017 – Planeta  di colore rosso rubino rilascia note di vaniglia , amarena, fragolina di bosco , per rilasciare profumo di mirto e spezie orientali

Termino gli assaggi con il Passito di Noto DOC 2017 – Planeta di colore giallo oro , sprigiona tutti i profumi della Sicilia , a partire da albicocche , mango, buccia d’arancia, nespole, datteri, crema di pistacchi e vaniglia. Deliziosamente dolce rilascia una nota fresca .

Il giro sta per volgere al termine e si conclude tornando in Liguria presso lo stand Azienda Bellenda per un saluto a Roberto Maone  grandissimo Bartender . Ci offre un delizioso Cocktails a base di 61 Vermouth ( portato dalla Spagna in esclusiva per l’Italia da Bellenda ) e mentre gustiamo,

chiacchieriamo piacevolmente  Umberto Cosmo titolare dell’Azienda che vanta ben 30 anni di attività e prosegue nella sua salita e il rappresentante “Massimo Andreotti

E’ giunta l’ora di rientrare e come sempre siamo entusiasti della giornata trascorsa , abbiamo conosciuto Aziende nuove  che saranno meta delle nostre prossime gite  e assaggiato vini che hanno dato ottimi spunti per essere “mangiati ” oltre che essere accostati a piatti..

Ci vediamo prossimamente con nuove ricette “wine” da mangiare