Crea sito

AGNOLOTTI DI CARNE E BARBA DI FRATE

L’agnolotto o raviolo del plin ( plin significa pizzicotto e serve per sigillare il raviolo )  è un piatto tipico della cucina piemontese .
Questi sono fatti con il mio ripieno.agnolotti principale

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

PER LA PASTA:

300 G DI FARINA 00
100 G DI FARINA DI SEMOLA RIMACINATA
4 UOVA

PER IL RIPIENO:

1 MAZZO DI BARBA DI FRATE
250 G DI CARNE MACINATA MAGRISSIMA
100 G DI PANCETTA AFFUMICATA
1 CIPOLLOTTO DI TROPEA
4 CUCCHIAI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
PREZZEMOLO TRITATO QB
1 PIZZICO DI NOCE MOSCATA
OLIO E V O – SALE -PEPE

PER IL CONDIMENTO:

5 -6 GAMBI DI MAGGIORANA FRESCA
100 G DI BURRO
40 G DI PINOLI
PARMIGIANO GRATTUGIATO
PEPE

PREPARAZIONE

  1. Preparare il ripieno: eliminare la radice ad ogni ciuffetto di barba di frate e lavare accuratamente sotto l’acqua corrente per eliminare ogni impurità.  Lessare in acqua bollente non salata, per 10 minuti. Scolare e tenere da parte.agnolotti 1
  2. Pulire il cipollotto. Tritare separatamente: cipollotto, pancetta e barba di frate .agnolotti 2
  3. In un tegame  scaldare l’olio, unire cipollotto, carne e pancetta tritata. Rosolare a fuoco dolce per qualche minuto.agnolotti 3 3
  4. Versare nella ciotola il composto rosolato, aggiungere la barba di frate, il parmigiano , il prezzemolo, aggiustare di sale, pepe ed un pizzico di noce moscata. Amalgamare e conservare in frigo, per il tempo che occorre alla preparazione della pasta.agnolotti 4
  5. Preparare la pasta: versare nel robot: le due farine , miscelare ed unire le uova . Impastare ottenendo un composto compatto e asciutto.  Versare la pasta sulla spianatoia infarinata,  e proseguire la lavorazione a mano.agnolotti 5
  6. Dividere la pasta in pezzi e tirare la sfoglia con la macchinetta ( oppure se preferite utilizzate il mattarello). Distribuire sulla sfoglia delle palline di ripieno distanziate tra loro e ripiegare la pasta sul ripieno. Eliminare con la rotella, la pasta in eccesso, saldare i ravioli con un pizzicotto e sempre con la rotella , separare i ravioli.agnolotti 6
  7. Preparare il condimento: Lavare, asciugare e sfogliare la maggiorana. Nel tegame sciogliere il burro, unire maggiorana e pinoli, lasciando insaporire pochi minuti.agnolotti 7
  8. Lessare i ravioli in acqua bollente salata a cui si aggiunge un cucchiaio d’olio per non farli attaccare. A mano a mano che vengono a galla , scolare nel tegame. Mescolare e preparare i piatti.agnolotti 8
  9. Completare con una spolverata di pepe, parmigiano e ….  portare in tavola!agnolotti finale

 

Ti è piaciuta la ricetta? Clicca sulla pagina Facebook  Il leccapentole E Le Sue Padelle , trovi tante altre ricette e novità!

 

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !