Torta di carote e granella di nocciole

Questa Torta di carote e granella di nocciole, ha una consistenza soffice, grazie all’amido di mais, ma allo stesso tempo croccante…un vero piacere per il palato. Quando la preparo, lo faccio con l’intenzione, di mangiarla per la prima colazione, così, so con precisione, che potete mantenerla per parecchi giorni, anche fuori dal frigorifero. L’unica precauzione, è quella di avvolgerla in un canovaccio, in modo che non si secchi. Perfetta anche se aspettate degli ospiti, ma in questo caso, vi consiglio di riscaldarla un pò, e accompagnarla con della panna montata…semplice, ma strepitosa

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo da 22 centimetri
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCarote
  • 250 gFarina di tipo 2
  • 100 gAmido di mais (maizena)
  • 50 gGranella di nocciole
  • 3uova intere
  • 100 gAcqua
  • 160 gOlio di semi di girasole
  • 220 gZucchero di canna
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Prima di tutto, vi consiglio di organizzare il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati. Ricordatevi, di grattugiare, per prima cosa le carote, dopo averle lavate e sbucciate. Rompete le uova in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero, e montatele per bene. Cercate di renderle molto spumose, perché in questo modo, incamereranno più aria, che contribuirà, a rendere più soffice la torta. Aggiungete l’olio di semi di girasole,  e  le carote grattugiate. Amalgamate, ed inserite poco alla volta, la farina di tipo 2,  l’amido di mais setacciati, e il lievito in polvere. Sciogliete eventuali grumi, e versate anche l’acqua e la granella di nocciole. Oleate ed infarinate, uno stampo per ciambelloni, della grandezza di circa 22 centimetri. Versatevi dentro tutto il preparato, ed infornate a forno preriscaldato a 180°C. Cuocete per circa 40 minuti, facendo attenzione, a non aprire il forno, prima che siano passati almeno 30 minuti, perché altrimenti rischiate, che la torta non cresca più. Trascorso questo periodo, prima di spegnere, fate la prova stuzzicadenti: infilzatelo nel cuore del ciambellone, e se nel tirarlo fuori risulterà asciutto, spegnete immediatamente. Fate raffreddare la vostra Torta di carote e granella di nocciole, su una gratella per torte, prima di servirla.

Note

Vi è piaciuta la mia ricetta Torta di carote e granella di nocciole? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.