Polletti arrosto birra e miele

Polletti arrosto birra e miele, non è altro che, una rivisitazione del pollo alla birra, che mia nonna metteva in forno, assieme alle mele rosse . Perfetto era anche il contorno di patate alla viterbese, cotte in padella con il finocchietto selvatico. Non appena si oltrepassava l’atrio del suo palazzo, già si sentivano i profumi di questa gustosissima ricetta. Io ho aggiunto solo un tocco personale, il miele, agli ingredienti di base, cosi, tanto per rendere questa portata, un po’ più moderna, gourmet…se non amate il miele, potete sempre utilizzare lo sciroppo d’acero, il risultato sarà comunque ottimo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Polletti interi eviscerati
  • 4mele deliziose
  • gpancetta tesa a dadoni
  • 80 gmiele
  • 1 cucchiainorosmarino essicato
  • 1 cucchiainosalvia essiccata
  • 1 cucchiainotimo essiccato
  • 1 cucchiainoorigano essiccato
  • 1 cucchiainoalloro essiccato
  • 1 cucchiainoMenta essiccata
  • 1 cucchiainoprezzemolo essiccato
  • 1 cucchiainoerba cipollina essicata
  • 1 cucchiainomaggiorana essiccata
  • q.b.sale e pepe
  • 330 mlbirra possibilmente non filtrata

Preparazione

  1. Prima di tutto, vi consiglio di organizzare il vostro piano di lavoro.

    Dosate gli ingredienti, così la vostra preparazione, sarà  più  facile e veloce.

    Lavate i Polletti sotto l’acqua corrente, ma asciugateli bene, prima di prepararli.

    Condite quindi, i Polletti con sale, pepe,  e erbette essiccate.

    Metteteli poi, in una ciotola capiente, e bagnateli con la birra.

    Lasciate riposare i Polletti, per circa due ore, cosi potranno insaporirsi per bene.

    Nel frattempo,  lavate le mele, asciugatele, ma dividetele a metà, solo prima di infornare.

    Preriscaldate il forno,  e portatelo ad una temperatura di 200°C.

    Scolate i Polletti dalla marinatura, e filtrate il liquido, ma senza buttarlo via.

    Alle erbette che vi rimarranno nel colino, aggiungete il miele e amalgamate bene.

    Con la salsa ottenuta, massaggiate  i Polletti, su tutta la loro superficie, e poneteli in una teglia capiente, assieme alle mele.

    Infine, inserite  all’interno dei Polletti, la dadolata di pancetta tesa, e infornate.

    Abbassate la temperatura a 180°C., e  dopo circa 15 minuti, aggiungete il liquido della marinatura.

    Di tanto in tanto, girateli e bagnate sia le mele che i Polletti, con il fondo di cottura.

    Lasciate cuocere per circa un’ora, e comunque, fino a quando, i polletti non avranno preso, un colore bronzeo.

    Fateli riposare fuori dal forno solo per una 10 minuti.

    In questo modo la loro carne si rilasserà, e il sapore, risulterà più intenso.

    Servite i vostri Polletti birra e miele, divisi a metà, e conditi con il fondo di cottura.

Note

Consiglio: se volete anche voi, accompagnare i Polletti arrosto birra e miele, con le patate alla viterbese, vi lascio il link della ricetta: https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/rivisitazione-delle-patate-alla-viterbese/

Vi è piaciuta la mia ricetta Polletti arrosto birra e miele? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.