Orata al sale all’arancia

L’Orata al sale all’arancia, una ricetta non solo buonissima, ma che a Natale fa fare veramente una bella figura. E’ preferibile acquistare un pesce grande perché c’è meno spreco, e la carne è più consistente. Volendo però con le orate più piccole si possono fare delle mono porzioni. Una volta pulita, la ripartisco nei piatti, in modo che i miei ospiti non si sporchino le mani. In questo modo anche la tavola sarà sicuramente più pulita. Se avete una pescheria di fiducia, fatevi eviscerare l’Orata ma non squamare, perché la pelle vi servirà più resistente. La cottura in crosta di sale è eccellente, perché mantiene inalterati tutti i sapori e i profumi dell’alimento.

Trovate il video di questa ricetta sulla pagina Facebook InstagramPinterest 

Vi lascio alcune ricette a base di pesce, che potete preparare per Natale:

Orata al sale all'arancia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg orata
1.200 kg sale
4 albumi
2 spicchi aglio
2 cucchiai erbette aromatiche tirtate
2 arance scorza e succo
1 cucchiaio pepe rosa in grani

Strumenti

1 Teglia
oppure
1 carta da forno
oppure
1 Cucchiaino
oppure
1 Ciotola
oppure
1 Spremiagrumi
oppure

Come si prepara l’Orata al sale all’arancia

Per preparare l’Orata al sale all’arancia, organizzate il piano di lavoro con tutti gli ingredienti ma già dosati.

In questo modo, avrete ogni cosa a portata di mano e il vostro lavoro risulterà più semplice e veloce.

Togliete le viscere all’orata, ma non squamatela perché vi servirà con la pelle più resistente.

Lavatela sotto l’acqua corrente e tamponatela con carta assorbente per asciugarla.

Tritate finemente le erbette aromatiche, e mettetele in una ciotolina.

Sistemate due spicchi di aglio nel ventre del pesce, assieme ad una spolverata di pepe nero.

Unitevi poi un pizzico di erbette aromatiche, la scorza di metà arancia tagliata a listarelle sottili.

Se non vi è possibile farlo con un coltello, vi consiglio un Raschietto per buccia di limone .

Mescolate all’interno di una ciotola capiente, il sale con gli albumi, il resto delle erbette e la scorza grattugiata di un’arancia e mezza.

Foderate una teglia o una pirofila con carta da forno.

Stendetevi sopra uno strato sottile di preparato al sale: grande quanto la dimensione dell’orata.

Posizionatela sopra, e copritela con il resto del preparato al sale ma premendola con un cucchiaio o addirittura con le mani.

Se volete creare una sorta di squame come decorazione, fatelo con l’aiuto di un cucchiaino, disegnandole sulla crosta di sale ma con delicatezza.

Infornate a forno già caldo a 180°C., e fate cuocere per circa 40 minuti, o comunque fino a quando la crosta non risulterà dorata.

Un quarto d’ora prima di spegnere, schiacciate leggermente un cucchiaio di pepe rosa, e sistematelo sopra l’orata.

Infine, quando sarà cotta, rompete la crosta, togliete la pelle e sistematela nei piatti o su uno da portata.

Servite subito la vostra Orata al sale all’arancia, con un’emulsione di succo d’arancia e olio extravergine di oliva.

Consigli varianti e conservazione

L’Orata al sale all’arancia, una volta cotta, può sicuramente essere conservata in frigorifero per un giorno.

Ovviamente quando la riscalderete il pesce non avrà più lo stesso sapore.

Se però il prodotto è fresco, allora potete congelarlo per utilizzarlo quando meglio credete.

Ricordatevi però che lo scongelamento, deve sempre avvenire lentamente e rigorosamente in frigorifero.

Vi è piaciuta la mia ricetta Orata al sale all’arancia? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

Padella lagostina 30cm

Coprisella moto

Termoscudo tucano

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.