Cocktail di gamberi

Il Cocktail di gamberi, è una ricetta che andava molto di moda negli anni ’80. La trovavi nel menù di ogni ristorante, ed io ne ero davvero golosa. Malgrado siano passati tanti anni, adoro ancora questa portata, e non vi nascondo che di tanto in tanto, la propongo anche ai miei ospiti. Anche se vintage, questa preparazione, è sempre ben gradita da tutti, grandi e piccini, e soprattutto se servita freschissima, durante i periodi più grandi. Con qualche ingrediente in più, ne farcisco anche dei Tramezzini...troppo buoni.

Cocktail di gamberi
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 ggamberi
  • 200 gmaionese
  • 2 cucchiainisalsa Worcestershire
  • 4 cucchiainiketchup
  • 1 cucchiainosenape dolce
  • 1 cucchiainocognac
  • 1cespo di lattuga piccolo
  • 1limone da spremere o solo per decorare

Strumenti

  • Pentolino
  • Ciotola
  • 4 Bicchieri / ciotole
  • Stuzzicadenti

Come si prepara il Cocktail di gamberi

  1. Per preparare il Cocktail di gamberi, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Sgusciate i gamberi, lasciandone però 4 con la codina.

    Ma solo, se volete metterli a decorazione, come ho fatto io nella fotografia.

    Con l’aiuto di uno stuzzicadenti, togliete via l’intestino.

    Si tratta di quel filettino nero, che corre in lunghezza per tutto il gambero.

    Non solo è antiestestico, ma anche di possibile disturbo quando mangiate.

    Quando è pieno, come il più delle volte accade, altera decisamente il sapore del gambero.

    Lavateli sotto l’acqua corrente, e metteteli a bollire.

    Raggiunto il bollore, fateli cuocere solo per 3/4 minuti.

    Non oltrepassatene però la cottura, perché andrebbe a discapito della morbidezza del crostaceo.

    Scolateli e lasciateli raffreddare, in una ciotola capiente.

    Nel frattempo, preparate la salsa cocktail.

    Versate in un’altra ciotola la maionese, il ketchup e mescolate bene.

    In caso vi fosse necessario, aggiungetene pure di più, rispetto alla dose consigliata.

    Inserite il resto degli ingredienti, e amalgamate bene.

    Rovesciate la salsa sui gamberi, e girate, ma con delicatezza.

    Coprite con pellicola per alimenti, mettendola a contatto, per far si che non si secchi nulla.

    Lasciatela infine riposare in frigorifero, per almeno 1 ora.

    Nel frattempo, prendete il cespo d’insalata, pulitelo, lavatelo, e lasciando intere tutte le foglie, mettetelo a scolare.

    Riponete anche l’insalata in frigorifero, ma a foglie intere.

    Trascorso il tempo necessario, potete assemblare la vostra pietanza.

    Tagliate a striscioline le foglie di insalata, e distribuitele in egual misura, all’interno di ogni bicchiere.

    Disponetevi sopra i gamberi ben intrisi di salsa cocktail, e decorate con i gamberi con la coda che avevate messo via.

    Servite il vostro Cocktail di gamberi, freddo, e accompagnato da spicchi di limone.

Consigli e varianti:

Se i gamberi sono freschi, non gettate via ne testa, ne carapaci, sono ottimi per preparare un brodino (bisque).

Questa sorta di brodo, vi servirà per realizzare ottimi risotti a base di pesce.

Volete preparare la bisque e congelarla, in attesa che vi possa servire, magari per un risotto?

Allora non perdetevi il procedimento, che trovate nella ricetta: Risotto alla pescatora

Vi è piaciuta la mia ricetta Cocktail di gamberi? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.