Crea sito

Carciofi alla villanella

I carciofi alla villanella, o come si dice a Palermo “cacuocciuli  ‘a viddaniedda”, sono un secondo o un contorno semplice e saporito della cucina palermitana.

Si possono preparare tagliati a metà o a spicchi (vedi la foto in basso) e si possono cuocere in tegame (nella versione a spicchi), al forno o alla brace, specie nelle belle giornate di sole primaverili!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Carciofi
  • 4 spicchiAglio
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale e Pepe
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Per cominciare lavate i carciofi ed eliminate le foglie esterne più dure e disponeteli in piedi in una teglia. Allargate per bene le foglie dei carciofi e distribuite all’interno l’aglio tagliato a pezzetti, poi cospargete di sale e abbondante pepe, irrorando il tutto con un filo d’olio.

    Infornate nel forno preriscaldato a 200° C per 30 minuti circa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.