Sformatini di patate filanti

Questi  sformatini  di patate dal cuore filante sono gustosi e ricchi di sapore. Versatili e adatti anche ai più piccini: sono ideali sia come antipasto, che come secondo piatto. Potete prepararne in abbondanza e congelarli ancora crudi, li cuocerete quando vi fa comodo. Se amate gli sformati di patate vi consiglio anche quello con ‘nduja, ma per il suo gusto piccante poco adatto ai bambini.

Sformatini di patate filanti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 55 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 g Patate
  • 40 g Burro
  • 2 Uova
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 80 g Salame (dolce)
  • 80 g Provola
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Pangrattato
  • 1 pizzico Pepe nero
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete le patate a lessare in una pentola piena di acqua fredda, ricordando di non sbucciarle. Fatele cuocere per circa 40 minuti o comunque fin quando non risulteranno morbide; dopodiché scolatele e sbucciatele. Inseritele dunque nello schiacciapatate oppure nel passaverdure al fine di ottenere una purea e mettetela in una ciotola, aggiungete il burro e mescolate bene affinché il calore della purea aiuti il burro a sciogliersi. Una volta fatto ciò, aggiungete il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e mescolate bene. Adesso occupatevi dei pirottini: vi consiglio di sceglierli di alluminio usa e getta, adatti alla cottura in forno. Dovete imburrarli e spolverizzarli con il pangrattato. Dopodiché potete riempirli con il composto precedentemente creato, preoccupandovi di lasciare uno spazio centrale in cui dovete inserire la provola e l’affettato: io ho scelto il salame dolce, ma potete optare per qualsiasi affettato. Una volta fatto ciò, ricoprite con il composto e spolverizzate con il pangrattato. Infornate per circa 15 minuti a 180°. Una volta sfornati, toglieteli dai pirottini e servite questi gustosi  sformatini filanti ancora caldi. Non resta che mettersi ai fornelli!

Note

Alternativamente, agli sformatini  monoporzione potete preferire un’unica pirofila di dimensioni maggiori e fare da voi le porzioni .

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.