Pesche sciroppate

L’estate ci regala frutti stupendi, profumati e gustosi come le pesche… allora perché non approfittarne e preparare le pesche sciroppate, per ritrovare un gusto naturale e buonissimo anche in inverno? Molto facili da realizzare e anche economiche, visto che in questo periodo le pesche costano poco. Le userete in inverno, per preparare gustosi dolci, o da sole come merenda dei bambini o, ancora, per un delizioso fine pasto. Pochissimi ingredienti, come conservante solo lo zucchero e se aggiungete la vaniglia avranno una nota aromatica delicata e deliziosa.

Pesche sciroppate
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 barattoli
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 kg Pesche gialle
  • 450 g Zucchero
  • 500 ml Acqua
  • 1/2 bacca Vaniglia (facoltativa)

Preparazione

  1. Preparate lo sciroppo: in un pentolino inserite lo zucchero, l’acqua e mezza bacca di vaniglia aperta nel senso della lunghezza (la vaniglia dona alle pesche una nota aromatica, se non ne gradite il gusto o non ve la ritrovate in dispensa potete evitare di aggiungerla). Fate bollire per circa cinque minuti e lasciate raffreddare. Nel frattempo sbucciate le pesche, dividetele in due e togliete il nocciolo. Distribuite le mezze pesche in barattoli ben sterilizzati, ricoprite con lo sciroppo filtrato con un colino a maglia sottilissima se non volete che i minuscoli semi di vaniglia finiscano nei barattoli. Tappateli bene e inseriteli in una pentola piena d’acqua – devono essere immersi completamente – e lasciateli bollire per quindici minuti. Lasciate raffreddare i barattoli nell’acqua.

  2. Con poco impegno vi ritroverete in dispensa queste deliziose pesche sciroppate che potrete utilizzare per realizzare deliziosi dolci o semplicemente gustarle così come sono ricordando l’estate con i suoi deliziosi profumi.

Note

Potete consumarle già dopo quindici giorni dalla preparazione. Ben conservate in un luogo fresco, buio e asciutto si manterranno come fresche per un anno intero!

Se amate la frutta sciroppata potete vedere anche la ricetta dei fichi sciroppati

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.