Fichi sciroppati: deliziose conserve sotto vetro

…immaginate in pieno inverno, a fine cena con amici,  offrire una coppetta di fichi  sciroppati, profumati e deliziosi come quelli freschi, riuscirete a stupire tutti e ancora una volta le vostre cene saranno indimenticabili.

Fichi sciroppati: deliziose conserve sotto vetro

 

FICHI SCIROPPATI: DELIZIOSE CONSERVE SOTTO VETRO

Ingredienti:

-1 kg di fichi bianchi non troppo maturi o con parti rovinate
-400 gr. di zucchero semolato
-il succo di 1/2 limone non trattato
-3 cucchiai di whisky

Preparazione:

La realizzazione di questi fichi sciroppati è facilissima e gli ingredienti sono pochi e semplici, l’accortezza che dovete avere è nello scegliere i fichi migliori, quelli più integri,  non eccessivamente maturi, con il picciolo attaccato.

Lavate ed asciugate i fichi delicatamente per non rovinarli, inseriteli in un barattolo di vetro con chiusura ermetica , che avrete prima  sterilizzato. Evitate di pigiarli, devono starci comodamente.

Aggiungete lo zucchero semolato, il succo di ½ limone non trattato ed il whisky. Tappate bene  il barattolo  ed inseritelo in una pentola, ricoprite d’acqua e portate a bollore, fate bollire per circa 20 minuti o finché lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Poi spegnete e lasciate raffreddare.

Potete consumare il prodotto dopo circa 15 giorni  dalla sua preparazione,  se conservati in luogo asciutto e possibilmente buio si conservano integri e profumati per un anno, così che anche in inverno potrete gustare questa delizia estiva,  o volendo aggiungerli nei vostri dolci.

I fichi sono un frutto estivo tipico delle regioni calde del sud Italia, dolcissimi e deliziosi,  si combinano bene sia col dolce che con il salato. Inoltre si possono essiccare al sole e conservare per preparare i dolci invernali, o dopo essiccati farcire  con mandorle o noci, e per coloro che hanno gusti più sfiziosi, immergerli nel cioccolato fondente.

Se vuoi seguire le mie ricette e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.