Penne gratinate con ragù e verdure

Delicate  e cremose queste penne gratinate con ragù e verdure, si possono preparare in anticipo e gratinare al momento di servire.Penne gratinate con ragù e verdure

PENNE  GRATINATE  CON RAGU’  E VERDURE

Questi gli ingredienti per 4 persone:

-400 g di  penne rigate  o altro tipo di pasta corta

-400 g di macinato di vitello o manzo

-1  zucchina

-1 cipolla

-1 carota

-1/2 costa di sedano

-1 rametto di basilico

-100 g di piselli

-1/2 bicchiere di vino bianco secco

-300 ml circa di besciamella

-parmigiano grattugiato q.b.

-una noce di burro per ungere la teglia

-olio evo qualche cucchiaio

-sale e pepe nero

Procedimento:

Per realizzare queste deliziose, ma semplici penne gratinate con ragù e verdure, iniziate col mettere a scaldare un tegame con l’olio. Appena caldo aggiungete un battuto fatto con la cipolla, la carota  ed il sedano tritati finemente, quando le verdure iniziano ad appassire inserite il vitello macinato ben sbriciolato. Lasciate soffriggere e sfumate con il vino, appena sfumato aggiungete i piselli e la zucchina tagliata a tocchetti molto sottili, privata della parte interna spugnosa, salate, aggiungete una abbondante macinata di pepe nero e completate la cottura a fuoco basso col tegame coperto. Poco prima della fine della cottura inserite il basilico tritato. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e conditela con il ragù, la besciamella -per la preparazione in casa della besciamella vi ho aggiunto il link- ed un cucchiaio di parmigiano grattugiato, mescolate bene e travasate la pasta in una pirofila da forno unta di burro, cospargete di parmigiano grattugiato e mettetela a gratinare per una decina di minuti in forno caldo a 180°. Prima di servire lasciate compattare per una decina di minuti.

Preparate queste penne gratinate con il ragù bianco e tante buone verdure, sicuramente farete contenti tutti i vostri cari, potete prepararle anche in anticipo e gratinarle all’ultimo istante. Decorate il piatto con qualche foglia di basilico prima di servire.

Se vuoi seguire le mie ricette, i video  e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.