Crea sito

Biscotti della nonna senza ammoniaca

Semplici, semplicissimi questi biscotti della nonna, ma che bontà, ideali per la colazione di tutta la famiglia o la merenda dei bambini. Alla ricetta originale ho apportato qualche modifica, la mia nonna li preparava con l’ammoniaca, considerato che a me l’odore di ammoniaca dà  fastidio l’ho sostituita con il lievito per dolci, come ho sostituito l’olio di oliva con quello di semi di girasole, che per i dolci trovo sia più indicato.

Biscotti della nonnaBISCOTTI DELLA NONNA SENZA AMMONIACA

Questi gli ingredienti:

-600 g. di farina 00 + quella per la spianatoia
-3 uova
-80 ml di latte intero
-150 ml di olio di semi di girasole
-200 g. di zucchero per l’impasto
-1 bustina di lievito per dolci
-1 bustina di vanillina
-zucchero q.b. per decorare

Preparazione:

Sul piano da lavoro setacciate la farina con la bustina di lievito e la vanillina, disponete la farina a fontana ed al centro inserite lo zucchero con e le uova. Con una forchetta mescolate uova e zucchero finché quest’ultimo non si è sciolto e sempre al centro della fontana inserite l’olio e  per ultimo il latte tiepido. Impastate il tutto con le mani aiutandovi spolverizzando di farina la spianatoia fino a quando non otterrete un panetto compatto e poco appiccicoso. Dividete il panetto ottenuto in tante strisce di pasta, ognuna stendetela con il mattarello di un paio di centimetri di spessore e poi tagliatele per formare i biscotti, delle dimensioni che preferite. In un piattino inserite qualche cucchiaio di zucchero  e passatevi sopra la superficie di ogni biscotto. Ricoprite una leccarda da forno di carta forno e man mano che li preparate adagiatevi i biscotti, lasciate un adeguato spazio tra uno e l’altro così non si attaccano durante la cottura in forno. Infornate forno già caldo a 190° per circa 15 minuti o fino a quando non diventeranno dorati e vi renderete conto che sono cotti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di consumarli. Ottimi da inzuppare nel latte o da sgranocchiare a merenda con una deliziosa spremuta d’arancia. Conservateli ben chiusi in una scatola di latta e si manterranno fragranti per moltissimi giorni.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.