Basilico sotto sale: come conservarlo

Ecco  come conservare  il basilico sotto sale: a me hanno regalato tanto, ma proprio tanto delizioso e profumatissimo basilico, se anche  voi vi ritrovate con una grande scorta e pensate … o se potessi avere questo profumo anche nei piatti invernali,  e perché no, basta solo conservarlo adeguatamente e anche in pieno inverno potremo profumare i nostri piatti con una essenza tipicamente estiva. Un modo semplicissimo di conservare il basilico per il lungo inverno è metterlo sotto sale, si manterrà profumato come fresco per molti mesi.

basilico sotto sale

 Basilico sotto sale: come conservarlo

Ingredienti:

-basilico fresco possibilmente appena raccolto

-sale fino

-olio evo

Preparazione:

Anche se lo compriamo al fruttivendolo o al supermercato, in inverno, il basilico coltivato nelle serre non è per niente profumato.  Allora conserviamo in barattolo quello estivo profumatissimo coltivato sotto il sole.

Pochissimi ingredienti, niente cottura  e tanta facilità per ritrovarsi le foglie di basilico anche in inverno come fresche: lavate delicatamente le foglie di basilico e mettetele ad asciugare sopra un canovaccio pulito, appena asciutte disponetele a strati in vasetti di vetro ricoprendo ogni strato di sale fino, quando avrete completato  il vasetto pressate delicatamente con le mani e poi ricoprite con uno strato d’olio evo. Quando avrete completato tutti i vasetti chiudeteli ermeticamente e conservateli in un luogo possibilmente fresco e buio.

In inverno, quando utilizzerete per le vostre pietanze il basilico sotto sale, sciacquate prima rapidamente le foglie sotto l’acqua.

Potete con il profumato basilico estivo preparare il pesto alla genovese (ricetta dettagliata al link), e conservarlo nei  barattoli per l’inverno.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.